menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ex area Falck di Novate Mezzola e il futuro del Parco San Fedelino: se ne parla a Chiavenna

Le associazioni ambientaliste hanno indetto un'assemblea pubblica per fare il punto della situazione con cittadini e istituzioni

Dopo il ricorso straordinario presentato al Presidente della Repubblica contro le certificazioni di avvenuta bonifica all'area ex Falck di Novate Mezzola, le associazioni ambientaliste del territorio hanno indetto un'assemblea pubblica per fare, con i cittadini e i rappresentanti delle istituzioni, il punto della situazione.

Nella serata di mercoledì 1 luglio alla sede della Società democratica operaia di Chiavenna, in via Chiarelli, Legambiente e Medicina Democratica, assieme agli attivisti dell'associazione  Amici della Val Codera, al Comitato Salute Ambiente Valli e Lago di Novate Mezzola e ai cittadini che hanno sottoscritto la petizione per il no alla modifica del Pgt e al Parso minerario San Fedelino, spiegheranno ai partecipanti le ragioni del ricorso presentato a Sergio Mattarella, e linformeranno sullo stato della situazione per quanto riguarda il Parco che dovrebbe sorgere sull'area della ex acciaieria.

«Le associazioni firmatarie del ricorso hanno studiato approfonditamente il problema ed hanno dedotto che l’inquinamento ambientale prosegue con rischi per la salute della popolazione - si legge nella nota inviata dagli organizzatori - Tale situazione deriverebbe dal fatto che il materiale inquinante presente nell’area non sarebbe stato opportunamente isolato, fatto riscontrabile da dati oggettivi ed anche dallo stato del sito che suscita non poche perplessità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento