menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avvistato un orso a Piuro, non è M25

Il passaggio del plantigrado ripreso da una foto-trappola

È stato avvistato a Piuro, in Valchiavenna, un esemplare di orso che non è risultato essere M25, il plantigrado di cui da mesi non si hanno più notizie.

A riprendere il passaggio dell'animale, avvenuto nel paese valchiavennasco lo scorso 12 luglio, una foto-trappola posizionata da un cittadino per il controllo del proprio bestiame: dalle immagini, subito trasmesse alla Polizia provinciale, è risultato che l'orso somiglierebbe a quello avvistato di recente in Val Poschiavo, a partire dal colore del pelo, più chiaro della norma. Non trattandosi di un esemplare dotato di radiocollare, però, non è certo si stratti dello stesso animale.

Il passaggio dell'orso non ha creato, in quel frangente, danni al bestiame, alle cose o alle persone. Il presidente della Provincia, Luca Della Bitta, ha invitato i cittadini a segnalare alla polizia provinciale o alla guardia forestale eventuali tracce di un presunto passaggio dell'orso, e a non abbandonare scarti o rifiuti alimentari per evitare l'avvicinamento del plantigrado ai centri abitati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento