ValtellinaToday

Provincia e Comune di Piuro per il futuro della Frisia: "Pronti a fare la nostra parte"

Luca Della Bitta e Omar Iacomella a sostegno dell'azienda e dei suoi lavoratori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Abbiamo sempre seguito la situazione dell'azienda Frisia di Piuro come une delle nostre priorità. Crediamo che quella storia non possa e non debba finire ma abbia ancora molto da dire. Siamo vicini ed al fianco dei lavoratori che hanno voglia di tornare a produrre, a lavorare, a fare in modo che insieme all'acqua ci sia anche il territorio.

Per questo siamo ancora pronti a fare la nostra parte. Ovviamente si tratterà di una iniziativa privata, ma noi saremo al fianco di Frisia. Saremo lì per dire che siamo pronti a spiegare a tutti i cittadini della Valchiavenna che, una volta ripresa la produzione, su ogni nostra tavola deve esserci una bottiglia di Frisia. Saremo lì per provare a convincere ogni bar, ristorante, esercizio commerciale della Valchiavenna che è giusto ci sia quell'acqua se disponibile. Vogliamo che il territorio valorizzi e compri innanzitutto i suoi prodotti.

Per questo saremo protagonisti nuovamente nel momento in cui un nuovo soggetto privato creda in questa iniziativa. Ci auguriamo pertanto di poter avere presto un nuovo interlocutore, credibile e coraggioso.

Il Comune e la Provincia ci saranno, insieme ai cittadini di questa terra, per dare un nuovo futuro alla Frisia. Più che un tavolo per la Frisia... Vorremmo che la Frisia torni sulla nostra tavola.

I più letti
Torna su
LeccoToday è in caricamento