menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valchiavenna, tre ladre scoperte e allontanate dalla provincia

Le donne, tutte con precedenti, stavano eseguendo un sopralluogo per scegliere dove colpire

Tre donne con precedenti per furto in abitazione sono state fermate e allontanate dalla provincia di Sondrio nel pomeriggio di lunedì 15 giugno: le tre, originarie dell'est Europa, sono state fermate dai Carabinieri, insospettiti dai loro movimenti, mentre percorrevano in auto la Satale 37 tra Chiavenna e Piuro.

Intorno alle 16 di lunedì, i militari hanno visto l'auto procedere a bassa velocità lungo l'arteria, rallentando ulteriormente davanti alle case: il loro comportamento, unito al fatto che l'orario fosse quello in cui, in genere, i ladri effettuano i loro sopralluoghi prima di colpire, ha spinto i carabinieri a fermare la vettura per un controllo.

I sospetti si sono rivelati fondati quando le tre straniere non hanno saputo giustificare la loro presenza in Valchiavenna, e dalle verifiche sono emersi non solo i loro precedenti penali, ma anche il fatto che stessero viaggiando a bordo di un veicolo intestato a una quarta donna, anch'essa con precedenti per furto.

Nei loro confronti è stata quindi applicata la misura del divieto di ritorno nei comuni di Valchiavenna e bassa Valtellina, con esecuzione immediata: i militari hanno scortato le donne fuori dal confine provinciale, che queste ultime non potranno attraversare nuovamente per i prossimi tre anni, pena l'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento