ValtellinaToday

Terremoto nei Grigioni, Della Bitta: "Non si rilevano situazioni critiche"

Verificati, a scopo precauzionale su segnalazione, due edifici scolastici senza rilievi

Dopo la scossa di terremoto percepita questa mattina in tutta la provincia ed in particolar modo nella zona di Chiavenna, anche il Presidente della provincia Luca Della Bitta vuole rassicurare i cittadini.

«Sia la sala regionale della protezione civile - scrive Della Bitta - che quella provinciale dei Vigili del Fuoco comunicano che non si rilevano situazioni critiche di danni rilevati. Verificati, a scopo precauzionale su segnalazione, due edifici scolastici senza rilievi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Si invita a segnalare agli organi competenti eventuali situazioni di diverso tipo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

  • Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti chiusi alle 18, alle superiori didattica a distanza al 75%

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento