menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treni, Colico-Chiavenna: il problema delle coincidenze va risolto

Una mancanza che penalizza pendolari e turisti, alcune corse vengono perse per pochi minuti

Il problema è noto: per raggiungere in treno la Valchiavenna bisogna spesso fare i conti con ritardi e disagi, coincidenze perse per pochi minuti.

Un esempio in particolare: la corsa che parte dalla stazione di Milano Centrale alle 13.20 arriva a Colico alle 14.46, quando il treno per Chiavenna ha appena lasciato la stazione, alle 14.45.

Centoventi secondi, due minuti, che condannano però i viaggiatori, pendolari e turisti, ad attendere per oltre un'ora, fino alle 16.04, il primo treno utile per raggiungere la propria destinazione.

Il treno delle 13.20 non è indicato dal sito di Trenord come soluzione ideale per raggiungera la Valchiavenna, ma il problema rimane e non solo per questo particolare caso.

La Fit, Federazione italiana trasporti, ha preso posizione sul fatto, come riporta il quotidiano La Provincia di Sondrio, ritenendo inaccettabile che i cittadini non possano usufruire, ad esempio, di un treno, il Milano-Tirano, per raggiungere la Valchiavenna, così come sembra impensabile che il locale con partenza da Colico non attenda l'arrivo di un regionale.

Per il caso preso a esempio sono quindi due le soluzioni possibili: ritardare di pochi minuti il treno diretto a Chiavenna, oppure introdurre una corsa sostitutiva con autobus; e simili provvedimenti dovranno essere presi per un problema, più ampio del singolo caso, che penalizza molti, pendolari e turisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento