rotate-mobile
Valchiavenna

Verceia in emergenza tra fango e acqua

Ieri, lunedì 13 giugno, un forte acquazzone ha colpito la zona

Le strade invase dal fango, le abitazioni e le cantine allagate, oltre 100 persone evacuate. Verceia - martedì 14 giugno - si è risvegliata in emergenza, dopo che, ieri, un forte acquazzone ha colpito la zona.

I Vigili del Fuoco e i volontari della Protezione Civile - convocati d'urgenza - sono sul posto e stanno aiutando i cittadini a "ripulire" il paese; c'è, però, chi lamenta un ritardo nei soccorsi: «ho iniziato a chiamare i Vigili alle 20:15, quando la terra ha iniziato ad entrarmi dalla porta di casa, ma prima delle 2 e mezza di notte non è arrivato nessuno», racconta un signore, che abita nei pressi della chiesa.

Intanto, mentre la circolazione ferroviaria è bloccata e l'acquedotto è fuori uso (ordinanza: acqua destinata al consumo umano), la grande preoccupazione dei verceiesi è legata alle previsioni meteo; gli esperti - infatti - prevedono, che già dalle 14, ricomincerà a piovere.

Verceia, bomba d'acqua si abbatte sul paese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verceia in emergenza tra fango e acqua

LeccoToday è in caricamento