Valchiavenna

Verceia, bomba d'acqua si abbatte sul paese

Diverse frane e smottamenti, alcune famiglie costrette a lasciare le proprie abitazioni. Treno deragliato

Foto FB di Manuel Fascendini

Diverse famiglie sono state evacuate nel comune di Verceia nella tarda serata di lunedì 13 giugno 2016. In diverse parti del paese - tra cui via Corte, via San Fedele e la zona di via Cortivo - le famiglie, circa 100 persone, sono state costrette ad abbandonare le proprie abitazioni.

Alcune frane e smottamenti, causati dalle violente precipitazioni, che hanno colpito tutta la Valchiavenna, minaccerebbero il paese, tanto che alcune famiglie sono state prontamente evacuate in via precauzionale.

A preoccupare sono i corsi d'acqua: il torrente "Valascia" è straripato allagando le case in Via Nazionale e invadendo la SS 36 per circa 1,5 km.

La Statale 36 è stata bloccata in entrambi i sensi di marcia per diverse ore fino all'1:30 (clicca qui per vedere il video).

Anche un treno sarebbe uscito dai binari in zona "Fontana Pubblica" nei pressi della galleria a causa di uno smottamento, le quattro persone presenti sul convoglio sono state soccorse e portate in salvo dai Vigili del fuoco.

Tutti i volontari della Protezione Civile, convocati d'urgenza nella sede del comune, stanno aiutando i Vigili del fuoco a soccorrere le persone sorprese dal fango e ad allertare tutte le persone che potrebbero essere in pericolo.

Il palazzo comunale è stato prontamente allestito per ospitare le persone costrette ad abbandonare le loro case.

Bisognerà aspettare che la pioggia dia una tregua e la mattinata di domani per evere una stima dei danni, che già al momento sembrerebbero ingenti.

Aggiornamenti non appena disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verceia, bomba d'acqua si abbatte sul paese

LeccoToday è in caricamento