menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Video e registrazioni incastrano il ginecologo di Chiavenna

Sono stati alcuni video e le registrazioni ad incastrare Domenico Spellecchia, 54 anni ginecologo dell'ospedale di Chiavenna arrestato lo scorso 3 dicembre con l'accusa di violenza sessuale continuata. Il medico verrà interrogato nei prossimi giorni, subito sospeso dall'incarico, ora si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione nel milanese.

L'inchiesta del sostituto procuratore Luisa Russo è partita dopo l'esposto di una paziente all'Azienda Ospedaliera di Valtellina e Valchiavenna che Beatrice Stasi, direttore generale AOVV, ha subito girato ai magistrati.

Nello studio ospedaliero dove il medico riceveva le pazienti, gli agenti hanno sistemato telecamere e cimici che hanno permesso di raccogliere abbastanza materiale che incastra il ginecologo.  Dalle registrazioni sembra che siano almeno dieci gli episodi documentati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento