menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia Elitellina, nel weekend il recupero dei resti dell'elicottero

Se le condizioni meteo saranno favorevoli, verranno riportati a valle i resti del velivolo

Saranno le condizioni meteo a stabilire se sarà possibile recuperare il relitto dell'elicottero Elitellina che si è schiantato sulla Cima di Zocca lo scorso 31 luglio: le operazioni per riportare a valle i rottami, previste per sabato 8 e domenica 9 luglio, infatti, dipenderanno anche dal tempo atmosferico.

A effettuare il recupero saranno squadre di uomini del Soccorso alpino e del Sagf, divisi in team da 3 uomini ciascuno, coadiuvati da un elicottero Ecureuil B3, lo stesso modello del velivolo su cui viaggiavano Agostino Folini, Marco Gianatti e Stefano Olcelli: questo tipo di mezzo, infatti, è particolarmente adatto a sollevare carichi.

I resti dell'elicottero saranno indispensabili agli inquirenti per ricostruire la dinaimica del disastro e comprendere cosa sia accaduto nel primo pomeriggio di venerdì scorso. Ciò che emergerà potrà essere utile alle due inchieste in corso, quella aperta dalla Procura di Sondrio per omicidio colposo e quella dell'Agenzia nazionale per la sicurezza in volo, agenzia che già nei giorni scorsi ha effettuato diverse ricognizioni aeree sul luogo dell'incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento