Statale 36: dieci minuti per percorrere il tratto by-passato. Riapertura totale a fine maggio?

Mentre prosegue l'opera di messa in sicurezza del tratto coinvolto nella frana, la carreggiata sud dovrà sopportare tutto il traffico in transito nella zona

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Dieci sono, all'incirca, i minuti che servono per percorrere il tratto by-passato della Strada Statale 36 "del Lago di Como e dello Spluga". Dodici chilometri a doppia circolazione di marcia sulla carreggiata sud tra Mandello e la galleria Fiumelatte, ampio lembo d'asfalto che dovrà supportare il traffico in transito in ambo i sensi di marcia vista la temporanea chiusura della carreggiata nord a causa della la frana che, lo scorso 26 aprile, ha interessato il tratto compreso nel comune di Lierna.

Caduta massi sulla Statale 36 all'altezza di Lierna, tragedia sfiorata

Da lunedì 29, quantomeno, le Strada Provinciali sono state alleggerite delle migliaia di mezzi che sono stati dirottati sulle vecchie strade che collegano Abbadia a Colico o percorrono la Valsassina: per giorni si sono verificati rallentamenti lunghi ore, che hanno reso la vita quasi impossibile ai tantissimi guidatori che si sono cimentati nell'impresa. La riapertura totale della strada potrebbe avvenire alla fine di maggio, in tempo per i primi esodi pre-estivi verso le località di villeggiatura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Peso da 120 chili sulla mano: giovane operaio perde le dita

  • Video

    Da una sponda all'altra del lago, ma in auto: nasce il progetto Larioland

  • Attualità

    Fumo marrone dal camino di Silea. Scoppia la polemica, l'azienda: «E' solo vapore sporco»

  • Politica

    Elezioni Europee, parola al candidato lecchese di Fratelli d'Italia Pietro Fiocchi

Torna su
LeccoToday è in caricamento