Ruba vestiti per 300 euro da Zara e scappa: ladro inseguito e fermato

L'uomo, residente a Olginate e padre di tre figli, ha mostrato l'intenzione di ripagare tutta la merce ed è stato denunciato a piede libero

Il furto, la fuga e l'inseguimento. Mattinata movimentata in centro Monza sabato 14 settembre. Un ragazzo di 26 anni, senegalese, residente a Olginate, dopo essere entrato da Zara, in centro, e aver fatto shopping selezionando alcune magliette, una camicia, una felpa e alcuni accessori per un totale di 307 euro, è uscito dal punto vendita senza pagare, nascondendo la merce in uno zaino. 

Il furto però non è passato inosservato e alcuni presenti si sono lanciati all'inseguimento del ladro per bloccarlo. Una pattuglia della Polizia locale di Monza, impegnata in un giro di controllo in zona, ha notato la scena e ha visto un capannello di persone seguire il giovane in fuga. Il ragazzo è stato intercettato tra piazza Trento e Trieste e piazza San Paolo e poi fermato in via Solera dagli agenti.

Condannato a Civitavecchia per lesioni e furto, ma era in vacanza a Brolo: lecchese arrestato

All'interno dello zaino il 26enne aveva nascosto la refurtiva appena trafugata; ha ammesso di avere commesso il furto e si è detto disposto a pagare immediatamente la merce rubata. Il giovane, padre di tre figli, operaio con un regolare permesso di soggiorno e uno stipendio da 1.500 euro, è stato così denunciato a piede libero per furto. Dagli accertamenti effettuati dagli agenti è emerso che l'uomo ha precedenti per diversi reati tra cui anche furti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Come far durare più a lungo la tinta per capelli

  • Scomparso 32enne: ricerche in corso sul Monte Moregallo

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

Torna su
LeccoToday è in caricamento