Sicurezza sui treni, da oggi in servizio altre 18 guardie giurate

Iniziativa di Trenord per rafforzare le misure di sorveglianza sui convogli e nei depositi. Il numero totale di guardie sale così a 90

Si rafforza la sicurezza sui treni lombardi. Trenord ha infatti annunciato l'entrata in servizio, dalla giornata di oggi, di 18 nuove guardie giurate che vanno a integrare quelle già operanti.

L'iniziativa giunge dopo l'escalation di fatti di cronaca degli ultimi tempi, con la finalità di tutelare la tranquillità del viaggio di pendolari e personale, e nei principali depositi per il presidio dei convogli.

In servizio 160 nuovi macchinisti e capitreno

Si tratta di guardie giurate che hanno conseguito l'abilitazione a operare a bordo dei treni dopo avere sostenuto un esame alla Prefettura di Milano.

Il numero di guardie in servizio sulle linee di Trenord, comprese l'affollata Milano-Tirano e le altre che interessano il Lecchese, sale così a 90. Linee ferroviarie, luoghi e orari di maggiore necessità sono definiti e costantemente aggiornati grazie a un monitoraggio quotidiano effettuato da Trenord attraverso il Focal Point Security, che vede la partecipazione attiva del personale di bordo, in stretta collaborazione con gli organi istituzionali e di Polizia Ferroviaria.

Trenord nelle ultime settimane si è attivata per rinforzare le misure di sicurezza, attivando anche l'accordo con l'Areu per la contattare il 112 direttamente dalle vetrofonie applicate sui finestrini o dall'App di Trenord. 

Areu e Trenord, nell'app la funzione "Chiama 112"

A questa iniziativa si aggiungono il lavoro di ricognizione ed efficientamento delle telecamere a bordo e l'allestimento al centro dei treni Coradia e Tsr di una carrozza "Safe&Quiet On Board" - anch'essa videosorvegliata e con tre pulsanti di emergenza - con l'obiettivo di assicurare un miglior presidio dei posti a sedere occupati.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • Coronavirus: 173 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Lecchese positivo al Covid-19: è un dipendente della Snam di San Donato

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

Torna su
LeccoToday è in caricamento