Dal Lavello a Rossino, nuovi controlli della Polizia locale con il drone

Prosegue, nei giorni dell'emergenza Covid-19, l'attività di monitoraggio di Calolzio anche dal cielo. L'assessore Caremi: «Tutto nella norma». Ecco le immagini

Nuovi controlli dal cielo da parte della Polizia locale di Calolziocorte. Gli agenti del Comando cittadino guidato da Andrea Gavazzi hanno utilizzato anche nella mattinata di oggi, giovedì 16 marzo, il drone per scattare alcune foto dall'alto, monitorare la situazione lungo le strade e verificare eventuali violazioni delle regole imposte per contrastare l'emergenza Covid-19. 

Caremi: «Teniamo anche conto del fatto che diverse ditte hanno riaperto»

«La Polizia locale, nell'ambito dei controlli giornalieri, ha oggi monitorato la situazione dei movimenti in alcune zone di Calolzio servendosi dell'ausilio del drone, riprendendo alcune immagini non solo in centro città ma anche in zona lago e nella frazione di Rossino - dichiara Luca Caremi, assessore alla Polizia locale di Calolzio - Non sono stati notati assembramenti o violazioni, la situazione è risultata nella norma. Considerando che anche diverse ditte hanno riaperto, possiamo ritenerci soddisfatti. La gente continua, nel complesso, a rimenere a casa e ad uscire solo in caso di necessità, come è giusto fare».

Qualche preoccupazione c'era stata nei giorni precedenti la Pasqua, quando, complici le belle giornate, era stata notata più gente del dovuto lungo le strade calolziesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati dei controlli della Polizia locale di Calolzio nel primo mese dell'emergenza Covid-19

A quel punto l'Amministrazione Ghezzi aveva annunciato più controlli, anche con pattugliamenti lungo le strade. Per quanto riguarda i risultati dell'attività dei vigili, va detto che fino a pochi giorni fa sono state controllate 275 persone con 15 sanzioni e 5 denunce. Ora i controlli continuano, anche con il drone. Ecco alcune immagini senza dubbio insolite di una Calolzio praticamente ancora deserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Margno: l'autopsia conferma la prima ipotesi, i gemelli sono stati strangolati

  • Mandello: caos ai Giardini, il sindaco chiude la zona a lago

  • Malgrate, tragedia alla Rocca: recuperato il corpo senza vita di un uomo

Torna su
LeccoToday è in caricamento