Elezioni 2019: a Lierna è sfida tra Silvano Stefanoni e Marco Mauri

Il candidato di "Noi per Lierna": «Rendiamo protagonisti i giovani». "Vivere Lierna": «Gruppo di persone accomunate dall'amore per il proprio paese»

Sarà tra Silvano Stefanoni e Marco Mauri la sfida per la poltrona di sindaco a Lierna. Il comune lariano avrà dunque un nuovo primo cittadino che succederà a Edoardo Zucchi.

"Noi per Lierna"

La lista "Noi per Lierna" ha annunciato Silvano Stefanoni (nella foto) come proprio candidato sindaco. Si tratta di una lista di area Lega (presente anche nel logo) con molti giovani tra le proprie file. Stefanoni, che vanta una lunga esperienza amministrativa prima come consigliere comunale per due mandati e poi come assessore e vicesindaco, ha ricevuto la "benedizione" a correre per la carica di sindaco dall'attuale gruppo di maggioranza.

Silvano Stefanoni Lierna-2

«Con la vista si coglie il presente, in un solo sguardo, e il passato, che ci narrano le persone e i libri - ha spiegato Stefanoni - Con gli occhi della mente invece mi piace vedere il futuro nei nostri giovani, che con serietà e responsabilità si mettono in gioco. A loro voglio dare fiducia e sostegno, rendendoli protagonisti in questa avventura amministrativa. Al chioschetto di Riva Bianca per anni ho ascoltato e spesso condiviso con i ragazzi idee su come realizzare il futuro del paese e ora io, affiancato da chi nel gruppo ha esperienza di genitore e nonno, desidero con questa discesa in campo dargli la possibilità, con il vostro sostegno e voto, di scrivere il loro domani».

Vivere Lierna

La lista civica "Vivere Lierna", da cinque anni all'opposizione, ha presentato il proprio candidato sindaco per le prossime Amministrative di maggio 2019. Si tratta di Marco Mauri (nella foto), 56enne papà di Ingrid, Amos e Astrid, nati e cresciuti a Lierna, paese in cui ha vissuto per oltre 22 anni prima di trasferirsi in un paese limitrofo.

Vivere Lierna Marco Mauri-2

Mauri vanta una consolidata esperienza manageriale nel settore automotive, iniziata negli anni Novanta come responsabile R&D di Moto Guzzi Spa, che lo ha portato sino a ricoprire incarichi dirigenziali sia in Dekra sia in Aci. È membro del Comitato di Indirizzo e Coordinamento del Centro di Ricerche Diss, dell'Università degli Studi di Parma, unico centro di ricerche nazionale nel settore della sicurezza stradale. Attualmente riveste un ruolo manageriale nel settore automotive presso una società Svizzera. A Lierna ha acquistato un bar, è infatti il proprietario del bar della piazza centrale.

«Il nostro candidato sindaco Marco Mauri non rappresenta alcun partito politico, preferendo seguire il buonsenso e la concretezza - hanno spiegato da "Vivere Lierna" - e guiderà una lista civica costituita da un gruppo di persone accomunate dall'amore per il proprio paese, con peculiarità e competenze diverse e un giusto mix tra freschezza ed esperienza, coinvolgendo sia persone con diversi background sia di diverse fasce d'età e un importante equilibrio di genere».

Lierna, sale in cattedra il Consiglio dei ragazzi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Giro" fittizio di fatture: la Guardia di Finanza lecchese smonta una truffa milionaria

  • Cronaca

    «Le persone che buttano soldi nel gioco non avranno più aiuti economici dal Comune»

  • Meteo

    Pasqua e Pasquetta con il sole, poi tornano a far capolino i nuvoloni

  • Notizie

    L'auto infermieristica torna a coprire il territorio della Brianza

I più letti della settimana

  • Incendio di Sorico: multa milionaria per la grigliata che ha dato via al maxi rogo

  • Notte tragica: ritrovato cadavere nel lago di Annone

  • Turismo religioso: i cinque luoghi più spirituali da visitare in provincia di Lecco

  • Incidente nell'Attraversamento: traffico bloccato sulla Statale 36

  • Lecco-Pradello: aperto il primo tratto della ciclopedonale che porterà nel cuore di Abbadia

  • Cade con il motorino e picchia la testa: muore ragazzo di 20 anni

Torna su
LeccoToday è in caricamento