Capodanno Cinese, inizia l'anno del topo: ecco cosa c'è da sapere

Il Capodanno Cinese, o Festa di Primavera, è la festa tradizionale più importante dell'anno in Cina. Ecco alcune curiosità su questa ricorrenza orientale

Il Capodanno Cinese o Festa di Primavera, è un pò come le nostre festività natalizie, rappresenta infatti un appuntamento per riunirsi, riposarsi, passare del tempo con la propria famiglia e augurare a tutti un anno fortunato e prospero. È la ricorrenza tradizionale più importante dell'anno in Cina. 

Da qualche anno ormai, il Capodanno Cinese viene celebrato anche nel nostro paese con iniziative speciali. A Milano infatti, la città si colorerà di rosso, il colore portafortuna, anche le vetrine dei negozi saranno a tema. 

Da sabato 25 gennaio entreremo nell’Anno del Topo, un anno di fertilità, creatività, prosperità e successi. 

Quando si festeggia il Capodanno cinese

In Italia le varie comunità cinesi si stanno preparando per celebrare il Capodanno, con grandi festeggiamenti che dureranno ben due settimane.

Se però, nella cultura occidentale, il Capodanno si festeggia sempre il 31 dicembre, in quella orientale, la data del Capodanno varia, tra il 21 gennaio e il 19 febbraio. Senza contare che non dura solo un giorno, ma circa due settimane. 

Quest'anno il Capodanno Cinese si festeggerà il 25 gennaio, e sarà l'anno del topo. Ogni anno infatti, la Cina ci tiene a celebrare a turno 12 animali differenti che secondo un'antica leggenda, sono stati scelti perché hanno risposto alla chiamata del Buddha.

Si festeggia con diversi eventi festosi, musiche, balli, cortei, manifestazioni e con alcuni riti che ogni famiglia vive nelle mura della sua casa. L'arrivo del nuovo anno si festeggia sempre con lo scoppio di petardi e con spettacoli di fuochi d'artificio allo scoccare della mezzanotte.

La Festa delle Lanterne

Il Capodanno Cinese si conclude dopo due settimane dall'inaugurazione con la Festa delle Lanterne. Un appuntamento che, come il nome lascia intendere, prevede l'accensione di lanterne che vengono posizionate nelle case, nei negozi e per le strade e alle quali, spesso, sono attaccati degli indovinelli che i passanti possono divertirsi a risolvere. Le lanterne sono rosse, come il colore simbolo del Capodanno. Nel giorno della Festa delle lanterne è tradizione fare la cosiddetta Danza del Leone: uno spettacolo in cui degli attori muovono leoni di diverse dimensioni, facendoli danzare a ritmo di musica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Coronavirus: quarantasette casi in Lombardia, morta una donna. Università chiuse fino a marzo. Due casi nel Milanese

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

  • Doppio furto all'interno del centro commerciale: fermato giovane pregiudicato

  • Autovelox mobili sulla Statale 36: ecco quando sono in programma i controlli

Torna su
LeccoToday è in caricamento