Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Coronavirus Viale Giacomo Brodolini

Vaccino ai bambini di 5-11 anni: la Lombardia aspetta solo un ultimo "si"

Manca solo il via libera dell'Iss. Il governatore lombardo Fontana: "Anche la vaccinazione nella fascia 12-19 sta andando molto bene"

Anche i piccolissimi dovranno vaccinarsi? Per quanto riguarda i bambini dai 5 agli 11 anni, la Regione Lombardia attende le indicazioni dell'Iss ed è pronta a partire. "Noi ci atteniamo alle disposizioni che arrivano dagli organi scientifici, dall'Istituto superiore di Sanità e dal Comitato tecnico-scientifico. Se dovessero aprire anche a questa categoria, noi siamo pronti a farlo".

Lo ha detto il presidente della Lombardia Attilio Fontana a Zapping su Rai Radio 1 rispondendo alla domanda se la Regione è pronta ad aprire alle vaccinazioni pediatriche contro il Covid, dopo gli studi di Pfizer che ne hanno attestato la sicurezza anche per i bambini tra i 5 e gli 11 anni d'età. "Da noi ha avuto anche un notevole riscontro la vaccinazione dei ragazzi dai vaccinazione ragazzi dai 12 ai 19 anni", ha sottolineato Fontana.

Nel frattempo, in Regione si parte con la terza dose. Il ciclo vaccinale a 3 dosi è previsto per le persone immunocompromesse (trapiantati e gravi immunodepressi) e la dose addizionale deve essere somministrata almeno dopo 4 settimane dalla seconda dose. Partirà invece l'11 ottobre il richiamo con una 3° dose per i 680.00 over80, gli 80.000 ospiti delle RSA e i 396.000 operatori sanitari. Per queste categorie, il richiamo è previsto dopo almeno 6 mesi dalla seconda dose. È utilizzabile indifferentemente uno dei vaccini mRNA.

Come prenotare la terza dose del vaccino

Il sistema di prenotazione e registrazione sarà sempre gestito da Poste tramite 'agenda dedicata'. È comunque possibile effettuare la prenotazione presso le farmacie aderenti. La somministrazione al personale sanitario sarà effettuata presso la propria struttura ospedaliera. Gli ospiti delle RSA riceveranno la somministrazione presso la struttura in cui si trovano.

Quante persone sono vaccinate in Lombardia

"Ad oggi - ha specificato la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti - sono 14.579.196 le dosi totali somministrate; 7.322.192 i cittadini completamente vaccinati; 501.800 in attesa della seconda dose e 7.832.992 i cittadini coperti da almeno 1 dose. E l'82% della popolazione, in Lombardia, ha completato il ciclo vaccinale". "Anche a livello mondiale - ha detto ancora - la Lombardia si posiziona molto bene. Confrontando i dati regionali delle somministrazioni effettuate ogni 100 abitanti, la Lombardia a livello internazionale sui paesi EU si posiziona al quarto posto dopo Portogallo, Danimarca e Spagna". "La posizione della Lombardia risulta essere superiore a quella dell'Italia - ha sottolineato - la cui media nazionale indica una somministrazione di circa 136 dosi ogni 100 persone".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino ai bambini di 5-11 anni: la Lombardia aspetta solo un ultimo "si"

LeccoToday è in caricamento