menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finanza al lavoro nel lecchese: un esercizio su tre è irregolare

Le fiamme gialle hanno presentato il bilancio annuale sulla loro attività

Tempo di bilanci finali per la Guardia di Finanzia lecchese, che nelle giornata di mercoledì ha tirato le somme sul 2015: da quanto emerso, si apprende che ben un esercizio commerciale su tre è irregolare per quanto riguarda l'emissione di scontrini e fatture fiscali.

Un dato in linea con quello tracciato nel bilancio 2014 e lievemente al di sopra della media nazionale: per cercare di 'rientrare' le fiamme gialle hanno promosso degli incontri volti ad istruire i vari esercenti, palesando anche la volontà di divenrare sempre meno invasivi nell'attività di controllo.

Sul fronte contraffazioni, il caso più ingente si è registrato nel meratese, dove i finanzieri hanno sequestrato un imporante quantitativo di profumi tarocchi, operazione che ha permesso di risalire presso la 'testa' della filiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento