Husqvarna: c'è la firma sull'accordo per la cassa integrazione

Accordo siglato lunedì mattina negli uffici del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. I sindacati: «Prevista anche l'istituzione di politiche attive per ricollocare i lavoratori»

Presidi all'Husqvarna nei mesi scorsi

Buone notizie per gli 81 dipendenti di Husqvarna a Valmadrera. Nella mattinata di lunedì, infatti, è stato firmato l'accordo per la cassa integrazione straordinaria negli uffici del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali a Roma. Al tavolo erano presenti le Rsu, i rappresentanti di Fiom Cgil, Fim Cisl, Uilm, Confindustria, Regione Lombardia e i rappresentanti della multinazionale svedese.

Crisi Husqvarna, la Lega: «Giuste le agevolazioni, ma vengano estese a tutte le famiglie in difficoltà»

L'azienda mette in campo un advisor

«È prevista anche l’istituzione di politiche attive per ricollocare i lavoratori - afferma Fabio Anghileri, componente della segreteria Fiom Cgil Lecco - Attraverso un advisor messo in campo dall'azienda ci potrebbe essere la possibilità di trovare realtà che vogliano reindustrializzare o portare avanti il lavoro dell'attuale società».

Non solo, i sindacati hanno anche «sollecitato l'azienda a presentare tutte le domande del caso nel più breve tempo possibile».

Il caso Husqvarna arriva al Mise: «Chieste azioni concrete all'azienda»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento