In un anno la richiesta di cassa integrazione a Lecco è calata del 40%

Nel rapporto della Uil le ore totali di cassa richiesta, nel confronto fra gennaio 2017 e gennaio 2018, diminuiscono sensibilmente. L'ordinaria nel metalmeccanico scende del 73%

Diminuiscono le ore di cassa integrazione richieste dalle imprese di Lecco. Un altro buon segnale indicativo della progressiva ripresa nel mondo del lavoro.

I dati sono contenuti nel primo rapporto 2018 della Uil del Lario. Le ore totali di cassa a Lecco, a gennaio di quest'anno, sono scese del 41,6% rispetto allo stesso mese del 2017. Un numero che rispecchia l'andamento nazionale (-43,3%) ma è nettamente superiore a quello lombardo (-17,7%). A produrre questo sensibile calo è la riduzione di ore di cassa integrazione straordinaria, pari al 100%, così come di quella in deroga.

La cassa ordinaria, che nella vicina Como è aumentata del 406,4% per via della crisi del settore tessile, a Lecco ha registrato un decremento dell'1,8%. Nel Lecchese, si conferma invece la ripresa del distretto metalmeccanico. Qui, la richiesta di ore di cassa integrazione ordinaria a gennaio 2018 è scea del 73,1% rispetto a dodici mesi prima. Solo 33 lavoratori ne hanno usufruito.

140 cassaintegrati in meno

Il rapporto della Uil evidenzia anche i singoli settori per quanto riguarda le ore di cassa totale. Industria: -27,2%; Edilizia: -10,5%; Artigianato: -100%; Commercio: -100%. 

A Lecco, i lavoratori in cassa integrazione sono calati di 140 unità. Questi dati, va sottolineato, non comprendono quelli relativi alle ore autorizzate di Fis (Fondo d'integrazione salariale) e altri fondi di solidarietà. Altro dato da considerare nell'analisi della cassa integrazione è l'abrogazione della cassa in deroga, che ha fortemente inciso, quantitativamente, sui dati nel passato e, dall'altra, l'introduzione di un costo più elevato della straordinaria. Resta la sensazione positiva di una progressiva ripresa nonostante, va sottolineato, più di un'azienda sia ancora in difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento