menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento del convegno

Un momento del convegno

Voluntary disclosure, grande successo per il convegno sul rientro dei capitali dall'estero

Soddisfatto Gianmario Fragomeli (Pd), promotore dell'incontro: "L'iniziativa ha colto nel segno"

Grande affluenza di pubblico al convegno sulla voluntary disclosure, ovvero il rientro volontario dei capitali depositati in banche estere, che si è svolto ieri 6 marzo alla sede di Api Lecco.

«L’iniziativa ha colto nel segno - ha dichiarato Gianmario Fragomeli, deputato lecchese del Partito democratico e promotore del convegno - e ha superato i confini della nostra Provincia: circa 150 le persone accreditate, in gran parte, come era giusto aspettarsi, commercialisti».

Tra i partecipanti, infatti, era presente anche Alberto Carrara, Presidente dell’Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili di Bergamo, assieme a numerosi avvocati, a rappresentanti dell’Agenzia delle entrate e a militari della Guardia di finanza.

Quello di ieri, secondo il parlamentare, è stato «senza dubbio un confronto ai massimi livelli sulle procedure per la voluntary disclosure, ovvero l’ultima occasione utile per far rientrare i capitali depositati all’estero senza incorrere in pesanti sanzioni. La voluntary disclosure, in sostanza, rappresenta sempre più un’occasione necessaria, vista e considerata l’impossibilità di mantenere capitali all’estero» dopo gli accordi fra l’Italia e Paesi come Svizzera, Liechtenstein e e Principato di Monaco per l’abolizione del segreto bancario, ai quali potrebbe seguire anche un accordo con lo Stato vaticano.

«Un ringraziamento particolare» conclude Fragomeli «va ad Api Lecco, nelle persone del Presidente Luigi Sabadini e del Direttore Mauro Gattinoni, per quella che mi auguro essere stata solo la prima di una serie di collaborazioni su temi di assoluta rilevanza per le nostre imprese. Dico ciò anche in conseguenza della recente discussione alla Camera decreto legge sul sistema bancario, finalizzato ad attrarre investitori esteri proprio in ragione dell’apertura al credito per l’export e che quindi promuove, al contempo, l’internazionalizzazione delle piccole imprese, vero motore del nostro territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento