menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Musei d'Estate", vivere la cultura nella bella stagione

In programma: mostre, conferenze, concerti, visite guidate e laboratori per adulti e bambini

La bella stagione porta con sè "Musei d'Estate", la fortunata rassegna organizzata dal Si.M.U.L. - Sistema Museale Urbano Lecchese. In calendario, da giugno a settembre, in tutti i musei di Lecco, oltre 30 appuntamenti: conferenze, visite guidate tematiche, concerti, osservazioni astronomiche, laboratori creativi per adulti e bambini, inaugurazioni di allestimenti permanenti e mostre temporanee.

«Quest'anno Musei d'Estate torna con un programma ricco di iniziative nuove per la valorizzazione e la divulgazione del nostro patrimonio culturale - commenta Simona Piazza, assessore alla cultura - Tra le tante iniziative voglio ricordare la realizzazione di percorsi di visita dei musei dedicato ai non vedenti all'interno del progetto "Musei per tutti" e le tante donazioni di privati cittadini che vanno ad implementare le collezioni dei nostri musei cittadini. Anche quest'anno continueranno le aperture straordinarie di tutte le sedi museali in occasione del 2 giugno e del 15 agosto (Ferragosto) e non da ultimo l'apertura ad ingresso gratuito il 15 luglio dalle ore 10.00 alle ore 23.00. L'obiettivo è rendere sempre più fruibile e ricca la programmazione culturale sia per i cittadini che per i tanti turisti che giungono in citta».

Tante le novità del 2017. Ad esempio:
- in occasione della Notte Bianca (sabato 15 luglio) non solo i Poli Museale saranno aperti e gratuiti, ma a Palazzo Belgiojoso verrà sperimentato il percorso sensoriale (che diventerà permanente, ndr) per vedenti e non vedenti: "Ad occhi chiusi nel Museo #1"
- saranno presentate 3 importanti donazione fatte ai musei: "Armonia di un incanto" (affresco) di Orlando Sopra, "Ritratto di Ennio Morlotti" di Renato Guttuso e una moneta coniata da Gian Giacomo Medici detto il Medeghino
- si terrà la conferenza "Le strade degli uomini e delle idee nell'antichità" con la partecipazione del professor Luca Peyronel, Università IULM di Milano, e dell'attore Luciano Roman
- si avrà la "Bat Night: la notte dei pipistrelli" (giovedì 14 settembre), una conferenza per raccontare leggende e verità sui pipistrelli, con - a seguire - una passeggiata per poter "sentire" i chirotteri durante la caccia notturna di insetti

Gli incontri saranno condotti dai direttori, dai referenti scientifici e dagli esperti collabortori dei musei (museologi, storici, archeologi, storici dell'arte, naturalisti e astronomi), oltre alla partecipazione di esperti esterni (studiosi, docenti universitiari e artisti).

La partecipazione sarà gratuita ed aperta a tutti, con prenotazione obbligatoria se indicato.

(foto FB di Poli Museali)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento