menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accompagnare i bambini a scuola «Con i Piedi per Terra», l'auto resta a casa

L'incentivo all'utilizzo del piedibus è rivolto a genitori, nonni e insegnanti in occasione dell'Ora della Terra il 24 marzo

«Io vado con i Piedi per la Terra». Che, tradotto, significa accompagnare i bambini a scuola a piedi, lasciando le automobili a casa. A lanciare l'invito, rivolto a genitori, nonni e insegnanti, sono Comune di Lecco, Cooperativa Eco 86, Piedibus e Istituti Comprensivi Lecco 1, 2 e 3. Il giorno è sabato 24 marzo alle 20.30, in occasione dell'evento globale dell'Ora della Terra 2018.

La proposta è chiara: abbandonare per un giorno, per quanto possibile, i mezzi di trasporto a motore in favore di una camminata e di una locomozione "green". Non solo. L'obiettivo è inoltre sensibilizzare i più giovani verso il rispetto dei pedoni, restituire ai bambini gli spazi sulla strada e nei pressi degli edifici scolastici. Naturalmente, l'incentivo è anche un maggiore utilizzo del servizio di piedibus.

Si spengono le luci, campanile al buio

Il 24 marzo sarà anche il momento di spegnere le luci. Il Comune di Lecco lo farà dalle 20.30 alle 21, quando il campanile di San Nicolò resterà al buio. L'invito è rivolto ai cittadini: partecipate all'iniziativa spegnendo gli apparecchi elettrici in casa dopo il tramonto.

Per maggior informazioni è possibile contattare la Coop. ECO 86 al numero 0341 365798, scrivere all'indirizzo di posta elettronica info@eco86.it oppure consultare il sito www.eco86.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento