menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frigerio Luca Consigliere della Metallurgica Frigerio Spa di Villa d’Adda e Presidente del Consorzio Adda Energia dell’Api di Lecco

Frigerio Luca Consigliere della Metallurgica Frigerio Spa di Villa d’Adda e Presidente del Consorzio Adda Energia dell’Api di Lecco

Api Lecco - Consorzio Adda Energia: ottime le condizioni contrattuali per le 330 utenze

Frigerio: “Risultati eccellenti, purtroppo neutralizzati per l’ennesimo anno consecutivo dal costante aumento degli oneri di sistema”

Per le aziende che nel 2013 si sono affidate alle scelte contrattuali effettuate dal Consorzio Adda Energia dell’ Api di Lecco, sono stati risultati decisamente favorevoli, così come le informazioni e l'assistenza fornita dalla stessa Api di Lecco alle 330 utenze. La tipologia contrattuale adottata è stata innovativa rispetto a quella che era la consuetudine per le Pmi. Questa particolare forma di contratto, prevede infatti la possibilità di programmare gli acquisti di energia in momenti diversi dell’anno offrendo la possibilità di definire condizioni competitive sfruttando i momenti più favorevoli per la negoziazione grazie ad uno screpuloso monitoraggio del mercato. Luca Frigerio, Consigliere della Metallurgica Frigerio Spa di Villa d’Adda e Presidente del Consorzio Adda Energia dell’Api di Lecco?, ha espresso giudizio positivo "Circa il 50% dei nostri consorziati ha scelto per lo scorso anno il contratto gestito, ottenendo una performance migliore in rapporto alle soluzioni tradizionali a prezzo fisso” continuando"Entrambi i contratti stipulati hanno conseguito ottimi risultati. Il contratto gestito ha portato a una riduzione media della spesa annua per la componente energia, in rapporto al precedente anno, di circa il 12%, mentre il contratto a prezzo fisso ha ottenuto un risparmio di oltre il 9%”?. Se si analizzano le singole voci riportate nelle fatture dell’energia è possibile osservare come il costo della componente energia in realtà rappresenti solo il 40% della spesa per l’intera fornitura. Come ha dichiarato lo stesso Consigliere" il successo delle condizioni ottenute dal Consorzio è stato infatti neutralizzato dall’inasprimento degli oneri che gravano sulle forniture energetiche quali la componente relativa al dispacciamento?? servizio che garantisce la continuità e sicurezza del sistema elettrico nazionale mantenendo l’equilibrio costante tra domanda e offerta, e gli incrementi degli oneri di sistema come la componente A3” ?.“Nella difficile congiuntura economica che stiamo attraversando il costo dell’energia è un fattore di competitività determinante per molte Pmi. Si rende dunque necessario un intervento per contenere al minimo questi oneri. Le agevolazioni a favore delle imprese energivore introdotte con il Decreto dello scorso aprile, segnano infatti un importante passo nella giusta direzione ma risultano essere ancora insufficienti e con vincoli troppo stretti per accedervi, finendo così per escludere molte aziende” ha concluso Frigerio. Per quanto riguarda il 2014 la strategia adottata ricalca la stessa dell'anno precedente: soluzioni di contratto a prezzo fisso e gestito?. Così facendo le soglie di prezzo fissate lo scorso anno hanno consentito di raggiungere l’obiettivo di miglioramento posto dal Consorzio con margini di guadagno notevolmente più ampi in rapporto alle attese iniziali.? Tutto ciò è stato possibile grazie a una dinamica ribassista del mercato, favorita purtroppo anche dalla preoccupante flessione dei consumi. Lo scorso gennaio infatti in Lombardia i consumi sono diminuiti di circa il 10% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. ?Per il prossimo anno è prevista l’ennesima diminuzione dei prezzi che prefigura di conseguenza la possibilità di definire condizioni interessanti in ulteriore diminuzione rispetto al corrente anno.?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento