Notizie

Limitazioni viabilistiche sul sovrappasso ferroviario della ex SS342

Provvedimento viabilistico della Provincia di Lecco per il tratto fra i comuni di Olgiate Molgora e Calco: istituito il divieto di transito ai mezzi con massa superiore alle 33 tonnellate

Importante provvedimento viabilistico della Provincia di Lecco sul sovrappasso della linea ferroviaria Lecco-Milano sulla SP ex SS342 "Briantea", nei comuni di Olgiate Molgora e Calco. Istituito il divieto di transito ai mezzi pesanti (con massa superiore alle 33 tonnellate), con una serie di ulteriori limitazioni. Ciò è dovuto al progressivo deterioramento della struttura evidenziato dalle recenti prove di carico effettuate.

Paderno d'Adda, finalmente riaperto il ponte San Michele. Soddisfazione per Regione Lombardia

Il tratto in questione misura 300 metri, dal pk 26+500 e il pk 26+800, dalla rotatoria tra la ex SS342, Via Cornelio e Via Indipendenza nel comune di Calco, all'intersezione tra la ex SS342 e Via Stazione nel comune di Olgiate. Non solo vigerà il divieto per i mezzi sopra le 33 tonnellate, ma sarà obbligatorio un distanziamento minimo di 50 metri tra veicoli aventi massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, e un limite massimo di velocità di 50 km/h.

L'ordinanza sarà in vigore dalle ore 15 di mercoledì 13 novembre 2019 e revoca la precedente, datata 22 maggio 2019, con la quale si istituiva il divieto per mezzi superiori alle 44 tonnellate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limitazioni viabilistiche sul sovrappasso ferroviario della ex SS342

LeccoToday è in caricamento