rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Viabilità / Centro storico / Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

È arrivata la neve: chiuso fino al 2023 il passo dello Spluga

Anas ha disposto la canonica chiusura della strada, amata soprattutto da motociclisti e ciclisti

Neve arrivata, strada chiusa. Anas ha programmato, anche per la stagione invernale in corso, la chiusura al transito del Passo dello Spluga, lungo la strada statale 36 “del lago di Como e dello Spluga”, in provincia di Sondrio, strada amata in particolar modo da ciclisti e motociclisti. La chiusura sarà attiva dalle ore 8:00 di venerdì 2 dicembre lungo l’ultimo tratto montano tra Montespluga (km 147) e il confine di Stato (km 149,519), già interdetto al transito sui versanti lombardo ed elvetico a causa delle intense precipitazioni atmosferiche degli ultimi giorni.

Inoltre, resterà chiuso al traffico nella fascia oraria compresa tra le ore 18:00 e le ore 8:00 del giorno successivo il tratto tra Teggiate (km 140,625) e Montespluga (km 147), ad esclusione del periodo compreso tra il 23 dicembre e l'8 gennaio 2023 durante il quale la chiusura, lungo lo stesso tratto, sarà limitata dalla mezzanotte alle 8:00 del giorno successivo. Il provvedimento resterà in vigore durante l’intera stagione invernale fino alla riapertura, prevista per la primavera 2023. 

Già chiusi passo dello Stelvio e passo San Marco

La neve è tornata nei nostri territori. E, come da tradizione, con l'arrivo delle perturbazioni tipicamente invernali è stata disposta la chiusura dei valichi più importanti del nostro territorio. Anas, infatti, ha reso nota la chiusura di passo San Marco e e dello Stelvio lungo la Strada Statale 38, indicando anche le date approssimative di riapertura.

A seguito delle condizioni meteorologiche avverse, Anas ha chiuso al traffico le tratte stradali di propria competenza, che permettono di attraversare il valico del Passo San Marco sui versanti delle province di Sondrio e Bergamo, per la consueta chiusura invernale.    

Nel dettaglio la chiusura interessa il tratto sia la provincia di Bergamo exNSA 665 "del Passo San Marco- Morbegno (ex sp 8 "del Passo San Marco") dal km 15,220 al km 26,000 che la provincia di Sondrio, strada statale 470 " della Valbrembana" ( ex sp 9 tra Mezzoldo-confine Valtellinese) dal km 53,900 al km 59,450.  

La statale SS 470 è rientrata sotto la gestione ANAS dal 28/04/2021 con il Dpcm “Rientro Strade” e collega Bergamo con la città di Morbegno, in provincia di Sondrio?. Il passo si trova a un’altitudine di 1.992 mt s.l.m e viene chiuso al traffico generalmente tra la fine di ottobre e la seconda metà di maggio.

La Strada Statale 38

Anas ha programmato per lunedi 7 novembre dalle ore 11 la chiusura al traffico del tratto montano della strada statale 38 “dello Stelvio”, in vista della stagione invernale. A causa delle precipitazioni che negli scorsi giorni hanno interessato l’arco alpino, i rispettivi Gestori hanno già interdetto al traffico il versante trentino del Passo dello Stelvio e il Passo dell’Umbrail “Giogo di Santa Maria”, in Svizzera.

Come ogni anno, la statale 38 sarà chiusa al transito sul versante lombardo a partire dal km 106,500, a Bagni Vecchi, nel comune di Bormio (SO), fino al km 124,304, confine con il Trentino-Alto Adige. Nel corso dei prossimi giorni le squadre Anas eseguiranno gli interventi finalizzati a mitigare i danni che le valanghe potrebbero arrecare durante l’inverno agli elementi della sede stradale.

Interessata dalla chiusura anche la statale 38dir/B “dello Stelvio” tra il km 0 – innesto con la statale 38 – e il km 0,200, Passo dell’Umbrail “Giogo di Santa Maria”.

Il provvedimento resterà in vigore durante l’intera stagione invernale fino alla riapertura, prevista per la primavera 2023.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È arrivata la neve: chiuso fino al 2023 il passo dello Spluga

LeccoToday è in caricamento