rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Lavori in corso / Valmadrerese e Riviera Ovest / Via Roma

Tanti piccoli ritocchi per il Comune: A Valmadrera lavori per 165mila euro

Sarà interessata soprattutto la parte esterna del palazzo: i dettagli

Sono iniziati i lavori di sistemazione del Comune di Valmadrera. Da lunedì 14 febbraio, infatti, sono in corso le opere che hanno come obiettivo la manutenzione straordinaria e la relativa messa in sicurezza di alcune aree, come previsti nell'ambito del programma triennale dei lavori pubblici 2021-2023. Gli interventi previsti hanno l'intento di ripristinare le migliori condizioni di funzionalità e stabilità strutturale di alcuni elementi e parti strutturali dell'edificio, oltre che al più adeguato decoro dell'immobile stesso. Serviranno 140 giorni naturali consecutivi, al lordo degli imprevisti, per completare i lavori.

165mila euro

Il progetto, realizzato dall'ingegner Gianluigi Scola di Civate e affidato in appalto all'impresa Alfa Costruzioni Srl di Colico, interessano in particolare il piazzale esterno, luogo dal quale si accede al palazzo e all'ufficio postale, le passerelle di accesso principale al Comune oltre che alla ex sede della banca, nonché alcuni serramenti; nel complesso di tratta d'interventi generali, per i quali è stato richiesto un contributo. Dal punto di vista economico, infatti, l'intervento prevede l'esecuzione di lavori per l'importo complessivo pari a circa 165mila euro, nell'ambito di un finanziamento complessivo di 225mila, di cui 180mila euro di provenienza ministeriale e 45mila euro garantiti dal Comune.

Lavori al Comune di Valmadrera

SI tratta di lavori destinati a favorire il recupero, nonché messa la messa in sicurezza, della migliore funzionalità degli elementi strutturali individuati in quanto interessati da condizioni di particolare deterioramento che ne rendono inevitabile il ripristino di una più consona funzionalità. Nello specifico, guardando al solo piazzale esterno, è previsto il rifacimento completo della pavimentazione attraverso la rimozione del massetto di cemento preesistente e la posa di una nuova pavimentazione composta da masselli autobloccanti. Relativamente alle due passerelle in legno esistenti e interessate dal degrado delle stesse parti lignee, è prevista la loro sostituzione con nuova struttura costituita da travi metalliche.

Saranno sostituiti alcuni serramenti, inoltre sarà migliorata la sicurezza dell'ingresso al palazzo municipale nonché il miglioramento della sicurezza dell'ingresso al palazzo municipale dal piazzale mediante la realizzazione della bussola, “aventi peraltro l'effetto di favorire un miglioramento in termini di contenimento dei consumi energetici”, spiega l'architetto Marco Nava, responsabile del settore lavori pubblici. Le opere saranno eseguite anche, e soprattutto, guardando alla durabilità, “in un'ottica di contenimento futuro dei relativi oneri di manutenzione”. Durante la stesura del progetto è stata favorita ogni valutazione in prospettiva a medio lungo termine, scegliendo materiali e tecnologie “utili a garantire la maggiore durevolezza nel tempo dei manufatti” interessati dalle opere.

I disagi (anche per la Croce Rossa)

Inevitabili i disagi, che toccheranno il personale e gli amministratori presenti presso gli uffici comunali, le attività dell'ufficio postale e la vicina sede della Croce Rossa Italiana, “causa particolare dei rumori indotti dalle attrezzature e mezzi di cantiere per la fase di demolizione, motivo per cui la volontà è ovviamente quella di adottare ogni misura utile ai fini della mitigazione di tali effetti, oggettivamente non eliminabili completamente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanti piccoli ritocchi per il Comune: A Valmadrera lavori per 165mila euro

LeccoToday è in caricamento