rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Notizie Civate

Giovane videomaker lecchese premiato da Hugo Boss, il suo video si impone in un concorso internazionale

Danil Minardi tra i vincitori del film contest "Be Your Own Man" promosso dalla celebre casa di moda e profumi tedesca: «Una grande soddisfazione, in giuria c'era anche l'attore Chris Hemsworth»

Pochi mesi dopo essersi diplomato al Liceo Linguistico di Oggiono è partito alla volta di Londra per studiare come videomaker e realizzare il suo sogno di lavorare nel settore dell'immagine e dei viaggi. L'iscrizione alla MetFilm School - Ealing Studios, il tempo dedicato alla formazione lontano da casa, una scelta impegnativa che gli ha permesso nei giorni scorsi di ottenere già una grande soddisfazione.

Stiamo parlando di Danil Minardi, ventunenne di Civate, premiato dalla celebre casa di moda tedesca "Hugo Boss". Il giovane lecchese ha infatti vinto il Boss Parfums "Be Your Own Man" film Contest ideato a New York e poi sviluppato in altre città del mondo tra cui la capitale britannica, incoronando i tre migliori lavori di ogni continente. E tra questi c'è la storia di Danil, da lui stesso raccontata in modo coinvolgente e diretto.

Danil surf-2

Una storia fatta di gioie, come l'arrivo in Italia per essere adottato con amore da una coppia lecchese dopo l'abbandono da parte dei genitori russi, ma anche di dolori come la perdita di due cari amici lecchesi come lui appassionati di fotografia. E poi ancora lo sport e soprattutto i numerosi viaggi per un ragazzo ancora giovane, dalla Cina alla Libia, dalla Grecia a Bali passando per Egitto e capitali europee (complice anche il lavoro in trasferta di alcuni suoi famigliari). Esperienze che Danil ha sentito di voler catturare e testimoniare tramite l'arte dell'immagine. Oggi ad applaudire questo suo successo targato Boss - che gli ha tra l'altro permesso di conquistare un premio di oltre 4.000 Sterline - ci sono anche la mamma Maria Teresa, il papà Donato, la sorella Daria, lo zio Piero e gli amici lecchesi.

Clicca qui per vedere il video in inglese di Danil premiato da "Boss"

«Sono felicissimo per il risultato del concorso - racconta Danil - Credo che la storia della mia vita, per molti aspetti unica, mi abbia aiutato in questo contest. Altri ragazzi hanno realizzato dei bei lavori, ma hanno puntato maggiormente su temi "mainsetram" come la motivazione nell'allenarsi, nello sport. Io ho cercato invece di parlare della mia esperienza e della mia passione per i viaggi, un qualcosa di davvero personale. Questo riconoscimento mi ha reso ovviamente molto contento anche perchè adesso dovrò realizzare un altro video, questa volta ufficiale e sempre per Hugo Boss, nel quale andrò a raccontare la storia di uno degli influencer del famoso marchio di moda. Non vedo l'ora. Un altro aspetto importante del concorso che mi ha fatto molto piacere - aggiunge il giovane videomaker - è stato l'aver saputo che il mio video è stato visto da Chris Hemsworth, attore famoso a livello mondiale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane videomaker lecchese premiato da Hugo Boss, il suo video si impone in un concorso internazionale

LeccoToday è in caricamento