rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
L'iniziativa / Dervio / Piazza IV Novembre

"Strade della memoria": le antiche vie di Dervio diventano un museo

Oltre 150 fotografie d'epoca danno vita a un'esposizione permanente. Sabato mattina l'inaugurazione ufficiale. Il sindaco: "È solo la prima tranche, sarà in continua evoluzione"

Il centro storico di Dervio si trasforma in un grande museo a cielo aperto. È davvero suggestiva l'iniziativa varata dal Comune altolariano e denominata "Le strade della memoria", attualmente in fase di preparazione e destinata a essere inaugurata sabato mattina alla presenza delle autorità.

Si tratta di un percorso allestito tra le vie più antiche di Dervio che offrirà la possibilità di ammirare fotografie scattate durante il secolo scorso, un patrimonio unico che diventa testimonianza del Novecento per raccontare le trasformazioni ambientali e urbane del paese ma anche le storie di chi lo ha abitato e vissuto.

"È solo la prima tranche"

Le immagini sono state raccolte nel corso degli anni dai cittadini, mentre l'allestimento è curato dal consigliere comunale e appassionato storico Angelo Cassinelli.

"Si tratta di una prima tranche di 150 immagini - spiega il sindaco Stefano Cassinelli - che verrà arricchita di volta in volta nel corso del tempo per dare vita a un'esposizione permanente".

L'inaurazione è prevista sabato 21 maggio alle ore 10.30 in Piazza del Municipio, alla presenza dell'assessore regionale alla Cultura Stefano Bruno Galli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Strade della memoria": le antiche vie di Dervio diventano un museo

LeccoToday è in caricamento