Posticipata al 21 marzo l'inaugurazione della mostra "Il Filo Rosso"

L'evento, originariamente in programma sabato 7 marzo alle 18 a Palazzo delle Paure, è rinviata a sabato 21, sempre alle 18. L'esposizione resterà visitabile fino al 19 aprile

L'inaugurazione della mostra "Il Filo Rosso: Storie del movimento delle donne a Lecco", in programma sabato 7 marzo alle 18 a Palazzo delle Paure, è rinviata a sabato 21 marzo, sempre alle 18, e l'esposizione resterà visitabile fino al 19 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il filo rosso, storie del movimento delle donne a Lecco", presto l'apertura della mostra

Sono ritornate a essere visitabili, nelle modalità e con le accortezze previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di domenica 1 marzo, le esposizioni allestite al Palazzo delle Paure e alla Torre Viscontea, rispettivamente "Manzoni nel cuore" aperta alle visite individuali dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 19 e la mostra "Stefano Pensotti. Narratore di storie", il cui allestimento è prorogato fino al 22 marzo, aperta alle visite individuali da martedì a mercoledì dalle 9.30 alle 14 e da giovedì a domenica dalle 15 alle 18. Visitabili con le medesime accortezze anche le collezioni permanenti del Simul.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento