Garlate inaugura il nuovo parco di via Stoppani

Giochi, arredi urbani e verde: ecco le caratteristiche dello spazio appena riqualificato che verrà presentato sabato alla cittadinanza. Sei gli interventi dello stesso tipo promossi dall'Amministrazione del sindaco Conti

Si terrà sabato 25 maggio alle ore 16 il taglio del nastro del nuovo parco "Daniele Manzocchi" in via Stoppani a Garlate. L'ampia area verde a poca distanza dal centro paese è stata riqualificata nei mesi scorsi su iniziativa dell'Amministrazione comunale con un investimento di circa 120.000 euro.

Una scelta in linea con altri interventi dello stesso tipo già completati in via Figina, nel parco della scuola e in quello nei pressi del Mc Donald's in zona LungoAdda.

Olginate e Garlate insieme nell'omaggio a Leonardo da Vinci

Prossimamente toccherà al parco del Comune e a quello di via Filippetta dove gli operai sono già all'opera per valorizzare aiuole e spazi attrezzati per grandi e bambini. Tra i parchi "presenti e futuri", la Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Conti ha dunque valorizzato ben sei spazi verdi.

In quello che verrà inagurato sabato sono stati collocati nuovi giochi, sistemati vialetti interni, arredi, aiuole e recinzioni perimetrali, senza dimenticare la scelta di collocare anche una telecamera per contrastare il rischio di vandalismi dopo quelli purtroppo messi a segno nel recente passato in alcuni spazi pubblici del paese. Tutta la poplazione è invitata al taglio del nastro del parco intitolato alla memoria di Daniele Manzocchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento