rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Notizie Alto e Basso Lago / Via Parodi

"Il Giorno del Falcone" è l'aperitivo del raduno: la passione Guzzi non si ferma

Decine di motociclisti proveniente da tutta Italia, ma anche da Germania e Olanda, al ritrovo dedicato alla due ruote che ha fatto la storia tra gli anni Cinquanta e i Sessanta

Sabato 23 luglio è andato in scena un "aperitivo" di quello che sarà il grande evento di settembre delle Giornate Moto Guzzi per i 101 anni. L'occasione è giunta grazie a "Il giorno del Falcone". La moto prodotta dalla Casa dell'Aquila tra gli anni Cinquanta e Sessanta è ancora oggi nel cuore degli estimatori. Gli stessi che grazie al sodalizio Antiche Moto Brianza - club federato Asi di La Valletta Brianza - hanno aderito alla manifestazione mandellese a celebrare questo mito del sempre vivo vintage delle due ruote.

Presenti ad animare la giornata Roberto Manieri, giornalista e collezionista, con Angelo Pellegatta presidente del sodalizio brianzolo organizzatore dell'evento. "Alla manifestazione hanno preso parte trenta moto con conducenti provenienti da tutta Italia e alcune rappresentanze del Moto Guzzi club Falcone di Germania e Olanda, accompagnate da altrettante due ruote d'epoca del marchio dell'Aquila. Dal Chiostro San Giovanni, risalente al 1600, a La Valletta Brianza luogo di partenza per Mandello". 

Qui, in terra guzzista, la visita d'obbligo ai "santuari" sempre gettonati dai motociclisti. Dal Murales di Gechi Trincavelli con l'annessa Officina di Giorgio Ripamonti al Museo Moto Guzzi di via Parodi. "La comitiva di cinquanta persone è stata accolta in maniera straordinaria dal personale dell'antica officina e dai custodi del museo Guzzi. Poi a seguire, nel pomeriggio, il via a un meraviglioso percorso tra lago e Valsassina fatto di curve e scorci panoramici ha degnamente concluso la giornata" riferisce Pellegatta. Se il buon giorno si vede dal mattino, settembre riserverà successi di adesione e grandi numeri di affluenza per lo speciale e attesissimo compleanno.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Giorno del Falcone" è l'aperitivo del raduno: la passione Guzzi non si ferma

LeccoToday è in caricamento