Notizie Piazza Armando Diaz, 1

In comune per accedere ai servizi? I cittadini entrano senza Green pass

L'obbligo vale solo per i lavoratori e per chi entra a Palazzo Bovara per riunioni o conferenze. La certificazione verde non è richiesta esclusivamente per l'erogazione di un servizio

Gli uffici pubblici recepiscono e si adeguano al Decreto Green pass, approvato dal Consiglio dei ministri il 17 giugno scorso e modificato questo lunedì 12 ottobre con le disposizioni attuative "per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da Covid-19".

Restano esclusi dall'obbligo di possedere ed esibire il green pass per accedere agli uffici pubblici solo gli utenti, ovvero coloro i quali si recano in una sede comunale per l'erogazione di un servizio che l'Amministrazione è tenuta a prestare. Al contrario, tutti i visitatori che dovessero accedere alle sedi comunali per un motivo differente (a titolo esemplificativo e non esaustivo, riunioni, incontri, conferenze, etc.) a partire da domani, venerdì 15 ottobre, dovranno essere muniti di certificazione verde in corso di validità ed esibirla su richiesta.

Confermato infine l'obbligo, per accedere agli uffici, di indossare sempre la mascherina e di rispettare le norme sanitarie in vigore in materia di sicurezza e protezione personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In comune per accedere ai servizi? I cittadini entrano senza Green pass

LeccoToday è in caricamento