menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il presidente Nava dichiara guerra a Virzì

Al vaglio azioni legali per tutelare l'onore e il decoro della Brianza e dei cittadini

LECCO – “Il Capitale Umano” del regista livornese Paolo Virzì continua a suscitare polemiche. E’ di oggi la notizia che il Presidente della Provincia di Lecco Daniele Nava ha dato incarico ai propri legali di valutare la possibilità di esperire azioni legali contro le dichiarazioni rilasciate dal regista su “La Repubblica” del 6 gennaio scorso, al fine di tutelare l’onore e il decoro della propria cittadinanza.

“Dipingere la Brianza come un luogo dove si creano e si distruggono patrimoni, come un luogo gelido, ostile e minaccioso, nonché come un luogo simbolo di degrado e sottomissione di denaro, non solo non rappresenta la realtà ma è altamente diffamante nei confronti dell’imprenditoria brianzola e di tutti i singoli cittadini”, commenta Daniele Nava.

Oltre a voler procedere per le vie giudiziarie, il Presidente Nava si sta già attivando per promuovere la nascita del comitato “Pro Brianza” affinché lo stesso comitato possa agire per la tutela e la difesa dell’immagine e del decoro dei cittadini brianzoli. Nava intende chiedere un risarcimento danni che verrà devoluto alle aziende brianzole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento