menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'India e le sue opportunità nel settore automotive

Questo il tema dell'incontro di ieri pomeriggio in Confindustria Lecco presenti una ventina di imprenditori e manager lecchesi

Interessante e concreto l'incontro riservato agli addetti del settore automotive tenutosi ieri pomeriggio nella sede di Confindustria in via Caprera a Lecco. A fare gli onori di casa Riccardo Riva, consigliere incaricato per l'internazionalizzazione dell'associazione degli industriali lecchesi, che ha portato i saluti del presidente Giovanni Maggi assente per un viaggio di lavoro in Francia.

Il programma ha poi previsto l'intervento di Marino Bassis ( SL srl ) che con una serie di diapositive ha illustrato i dati economici indiani e gli obiettivi che le istituzioni del subcontinente si sono poste da oggi al 2020.

Il governo indiano vuole diventare nel prossimo lustro la terza più grande industria dell'auto, la seconda per le due ruote ( 30 milioni di pezzi ) con un mercato potenziale di circa 145 milioni di dollari sostenuto dall'aumento del reddito pro capite che passerà dagli attuali 1600 dollari/anno ai 2500 nel 2017/18.

Michele Vanni ( Savino del Bene - trasporti e logistica ) ha fatto il punto su infrastrutture ( porti - areoporti ), logistica e norme che regolano l'import/export.

A seguire Massimiliano Brambilla ( Brambilla & Partners ) ha trattato il tema della fiscalità e del diritto a chiudere con Luca Papetti che ha fatto il quadro del settore automotive con due video telefonate a corrispondenti indiani che hanno portato la loro testimonianza.

Il dibattito finale ha chiuso l'incontro. Soddisfazione è stata espressa sia dagli organizzatori che dai partecipanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento