Auto, moto, elicottero: un successo il "Michy Motor Day" ad Abbadia Lariana

Fanno centro le iniziative messe in campo per ricordare il piccolo Michele e raccogliere fondi da donare alla Pediatria oncologica dell'Istituto dei tumori di Milano

Il vento forte non ha fermato la quarta edizione del "Michy Motor Day", la tradizionale kermesse motoristica che per due giorni anima Abbadia Lariana sul lungolago, nel ricordo del piccolo Michele Barra scomparso nel 2015.

Sabato la due giorni si è aperta in Largo dei Pini con uno spettacolo di moto e gruppi fuoristrada, dalla serata spazio alla buona cucina nel cortile della casa parrocchiale. Domenica mattina a farla da padrone, come vuole la tradizione, sono state le automobili e le moto esposte sul lungolago tra le bancarelle di associazioni e gruppi sportivi. Non sono mancati i giochi per bambini.

A grande richiesta, dopo il successo dello scorso anno, è tornata "Vola sopra i cieli di Abbadia", possibilità di effettuare un'escursione panoramica sull'elicottero, con il mezzo aereo che ha continuato a sorvolare sena sosta il paese tutto il giorno.

La kermesse, oltre a ricordare Michy, ha il nobile fine di raccogliere fondi da destinare alla Pediatria oncologica dell'Istituto dei tumori di Milano.

La pagina Facebook del comitato "Michy sempre con noi"

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Rimedi naturali contro le punture di medusa

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Gravissimo incidente auto-moto a Pasturo, intervento dei soccorsi in codice rosso

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento