rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
L'appuntamento

Mostra dell'Artigianato, un successone. Sguardo al mezzo secolo

Si è chiusa la sempre apprezzata manifestazione di Lariofiere, trentamila visitatori, che nel 2023 taglierà l'ambito traguardo

Arte, creatività, manualità, saper fare, maestrìa, ecco gli ingredienti che hanno caratterizzato la 49^ edizione della Mostra Artigianato, che chiude i battenti con oltre 30.000 visitatori e grande soddisfazione da parte di espositori e partner della manifestazione. È stato positivamente percepito il progressivo processo di trasformazione della Mostra nella forma e nei contenuti, che sono risultati accattivanti e rappresentativi di un artigianato che fa del valore e della qualità la sua cifra distintiva, grazie alla produzione su misura, all’impiego dei migliori materiali, all’applicazione delle nuove tecnologie, allo sviluppo di molteplici forme di creatività. 

Oltre al numeroso pubblico in visita sono risultati significativi anche i diversi incontri B2B con buyer del settore retail interessati alle produzioni degli espositori artigiani e in particolar modo dell’artigianato creativo. Questo tipo di azioni business verranno ampiamente sviluppate anche il prossimo anno.

Trentamila visitatori alla Mostra dell'Artigianato

Esprime soddisfazione Fabio Dadati, Presidente di Lariofiere: “La Mostra Artigianato ha ottenuto un ottimo risultato, al di là delle aspettative della vigilia. Malgrado il bel tempo eccezionale che abbiamo avuto per 4 giorni su 5 c'è stata una grande partecipazione di pubblico che ha visitato, preso appuntamenti per preventivi negli stand dei prodotti più complessi (arredo e infissi) ed acquistato oggettistica, complementi, alimentare e similari. Il test di cinque giorni su nove è stato superato, il numero di visitatori totali, oltre trentamila, è stato mantenuto. Espositori e visitatori hanno apprezzato il rinnovamento del quartiere avviato ma non ancora concluso: il nuovo ingresso, il nuovo bar, i nuovi colori dell'area centrale, per citarne solo alcuni. L'entusiasmo delle associazioni artigiane di Como e Lecco ha caratterizzato la manifestazione con eventi e presenza costante. La Galleria dei Mestieri con le eccellenze artigiane è stata un elemento di qualificazione dell'esposizione. Il bar ed il ristorante, gestiti direttamente da Lariofiere, hanno funzionato a pieno regime ed hanno fornito un servizio puntuale ed efficace. Gli incontri B2B tra artigiani e commercianti sono stati un'importante occasione di sviluppo dell'attività oltre i termini della fiera stessa. Abbiamo ancora ampi spazi di miglioramento, la strada di un rinnovamento positivo di Lariofiere e della Mostra Artigianato è nella direzione giusta e potrà dare risultati e soddisfazioni ancora migliori nei prossimi anni. Il merito è di tutti, dal Consiglio di Lariofiere, al Direttore, Silvio Oldani ed alla struttura, alle associazioni di Confartigianato nei loro presidenti, Daniele Riva di Lecco e Roberto Galli di Como, che è anche vice presidente della Fondazione, e nei loro direttori, Vittorio Tonini ed Alberto Caramel, tutto il Comitato organizzatore nel suo presidente, Virgilio Fagioli, che non si è mai risparmiato ed ha fatto tanto per la buona riuscita. Un particolare ringraziamento alla Camera di Commercio, al presidente Marco Galimberti, per il sostegno concreto che ha dato a favore degli espositori e della manifestazione. Grazie ad ogni espositore che ha voluto darci fiducia. Il prossimo anno sarà il cinquantesimo della Mostra Artigianato, un traguardo importante che sapremo onorare come si conviene”.

Il presidente del Comitato Promotore della Mostra Artigianato, Virgilio Fagioli, ha espresso “piena soddisfazione per l'esito della mostra, cinque giorni intensi con un coinvolgimento delle due associazioni Confartigianato Imprese Como e Lecco veramente importante e impegnativo; eventi e convegni molto interessanti e pieni di contenuti per il mondo artigiano. Ho cercato di ascoltare sia gli espositori che i visitatori e devo dire con soddisfazione che le scelte fatte dal Comitato sono state ottimali, la qualità è stata innalzata, gli espositori positivi sulla durata e ottimi risultati sia di contatti che di vendita. Anche i visitatori sono rimasti soddisfatti dell’evento e riscontrano il cambio di passo fatto.  Per il coinvolgimento delle collettive, bisognerà migliorare sempre più il lavoro iniziato. Dovremmo celermente lavorare tutti insieme e prepararci a dovere per la nostra 50^ Mostra dell'artigianato. Come presidente del Comitato non posso che essere entusiasta della riuscita. Un ringraziamento particolare a tutta la struttura di Lariofiere per il supporto e alle Associazioni”.

Il Comitato Organizzatore della Mostra, a seguito dei risultati entusiastici ottenuti in questa edizione è già al lavoro per elaborare un’articolata progettualità da realizzare in occasione dell’importante traguardo del 2023 con la 50^ edizione della Mostra, che coincide con i cinquant’anni dell’Ente Lariofiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra dell'Artigianato, un successone. Sguardo al mezzo secolo

LeccoToday è in caricamento