rotate-mobile
Notizie

Cambio della guardia alla presidenza del Panathlon Club Lecco

Andrea Mauri, rappresentante della mountain bike e istruttore di scialpinismo del Cai, succede a Francesco Calvetti, che resterà in carico sino a gennaio 2022

Cambio al vertice del Panathlon Lecco. Andrea Mauri, 54 anni lecchese, sarà, a decorrere del mese di febbraio del 2022, il nuovo presidente del sodalizio per il biennio 2022/2024. Lo ha deciso l'assemblea elettiva dei soci tenutasi nella sede sociale della Canottieri Lecco.

Il nuovo presidente succederà a Francesco Calvetti che, come anticipato, resterà ancora in carica sino a gennaio del 2022 con tutto il suo Consiglio. 

L'assemblea ha provveduto anche al rinnovo di tutte le cariche sociali. Il nuovo consiglio direttivo sarà completato da: Guido Baggioli, Luigi Baggioli, Marco Cariboni, Francesco Castelletti, Ferdinando Gian Maria Ceresa, Claudio Invernizzi, Alfredo Redaelli, Dario Righetti ed Enrico Rossi oltre al past president Francesco Calvetti. Revisore dei conti Elena Vaccheri con membro supplente Lelio Cavalier. Il Collegio Arbitrale sarà invece composto da: Eugenio Sangregorio, Marco Gerosa e Maria Venturini, membri effettivi; Enrico Francisci e Marco Corti, membri supplenti.

Il nuovo presidente

Andrea Mauri è titolare dell'agenzia di comunicazione ed eventi Aglaia srl di Lecco specializzata nella comunicazione B2B e promozione turistica. È membro del Panathlon Lecco dal 2017 e consigliere uscente.

È rappresentante per lo sport del ciclismo, specialità mountain bike di cui è anche guida titolata, nonché già istruttore di scialpinismo del Cai Lecco, disciplina che pratica e insegna tutt'ora. Ha praticato diverse discipline, dalla vela iniziata a quattordici anni all'arrampicata, all’alpinismo in giro per Alpi e falesie, al telemark che è lo stile sciistico che più gli piace. Ha una figlia, Martina, che segue le orme del padre in ambito sportivo.

Nel corso dell'assemblea il presidente uscente Francesco Calvetti ha voluto pubblicamente ringraziare tutti coloro che hanno contribuito in maniera fattiva a una buona gestione del Club sia sotto l'aspetto organizzativo che quello economico. Pur riservandosi di fare bilanci in occasione del passaggio delle consegne, Calvetti ha ricordato alcune delle manifestazioni più significative del suo biennio di presidenza, caratterizzato anche dalla pandemia da Covid-19, augurando a Mauri un buon lavoro.

Ghislanzoni Gal premiata per le promozioni

Da parte sua il neopresidente ha ringraziato per la fiducia confidando nella collaborazione del Consiglio e di tutti i soci per l'attività futura. In chiusura di serata è stata consegnata la "Targa di merito 2020" alla Ginnastica Ghislanzoni Gal di Lecco. Un sodalizio storico che opera nella città di Lecco dal lontano 1896, anno delle prime Olimpiadi dell'era moderna ad Atene. Il premio, per la promozione in A1 della squadra femminile e in A2 di quella maschile, causa il lockdown era stato di fatto consegnato solo "virtualmente" lo scorso anno attraverso la rete. A ritirarlo Paolo Gilardoni, presidente della Ghislanzoni Gal Lecco.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio della guardia alla presidenza del Panathlon Club Lecco

LeccoToday è in caricamento