menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberto Anghileri

Alberto Anghileri

Anghileri contro Brivio: «La pizzeria della legalità? E' propaganda»

Il candidato sindaco per "Con la sinistra cambia Lecco" si scaglia contro l'amministrazione uscente e i provvedimenti intrapresi solo a pochi mesi dalle elezioni

La campagna elettorale per le prossime amministrative è ufficialmente incominciata, non senza esclusioni di colpi. Duro l'attacco di Alberto Anghileri, candidato sindaco per "Con la sinistra cambia Lecco", contro l'attuale amministrazione uscente, che sarebbe stata colta da "frenesia" nell'attuare provvedimenti a favore della città proprio in vista delle prossime elezioni.

«Inaugurazioni, tagli di nastri, nuovi progetti, riduzione delle tasse e via di questo passo - elenca Anghileri - Andiamo con ordine: pizzeria della legalità, riduzione della tassa sui rifiuti, parcheggi a Germanedo e certamente dimentico qualche cosa. La nostra amministrazione comunale, composta da Pd, Appello per Lecco e quel che è rimasto dell'IdV, con il sindaco Brivio in testa, è percorsa da una frenesia incredibile, anni di ritardi, di lungaggini, di mancanza di coraggio o di idee sulle scelte da compiere per la nostra città, vengono improvvisamente dimenticati. In poche settimane, quelle che mancano alle elezioni amministrative, tutti i problemi aperti sono e saranno risolti».

«Abbiamo il fondato timore che si tratti di propaganda -prosegue Anghileri- di fumo negli occhi alle persone. Sono certo che donne e uomini della nostra bella città sono in grado di giudicare ciò che è stato promesso e non mantenuto, di distinguere la propoagnada dalla realtà. Nel frattempo, mente chi ci amministra continua a discutere di posti e spartizioni, noi continuiamo a girare per i rioni per costruire con le persone il nostro programma elettorale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento