Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Politica: il senatore lecchese Paolo Arrigoni (Lega) eletto nel Copasir: «Compito che mi onora»

Il senatore lecchese è stato eletto all'interno dell'importante commissione, Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti

Paolo Arrigoni, senatore della Lega, e Matteo Salvini, ministro dell'interno

«Ringrazio la Lega e Matteo Salvini per questa nuova manifestazione di fiducia, che mi onora e mi assegna la grande responsabilità di tutelare insieme ai colleghi il rispetto delle leggi e la sicurezza di tutti i cittadini. Un compito che, come sempre, vivrò con impegno  e dedizione». Così il Senatore Paolo Arrigoni, Questore a Palazzo Madama, commenta la sua designazione tra i dieci componenti del Copasir: il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica, che esercita funzioni di vigilanza e controllo sui servizi segreti italiani.

«Oggi – informa il Senatore Arrigoni – si è svolta la prima seduta del Comitato che ha eletto presidente, come prevede la Legge, un membro dell’opposizione: l’On. Lorenzo Guerini (PD); vice presidente Adolfo Urso (FdI) e segretario Federica Dieni (M5S). Insieme a me per la Lega l'On. Riccardo Molinari, capogruppo del Carroccio alla Camera dei Deputati».

Cos'è il Copasir

Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR) è un organo del Parlamento della Repubblica Italiana che esercita il controllo parlamentare sull'operato dei servizi segreti italiani. Dal 2007 sostituisce le funzioni del COPACO (Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti). La sede del Copasir si trova a Roma, nel Palazzo San Macuto.

Il Comitato è presieduto da un esponente dell'opposizione e, in estrema sintesi, ha i seguenti poteri:

  • verifica in modo sistematico e continuativo che l'attività del SIS (Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica) si svolga nel rispetto della Costituzione e delle leggi;
  • può acquisire documenti e informazioni sia dal SIS e dagli organi della Pubblica Amministrazione, sia in direzione dell'Autorità giudiziaria o altri organi inquirenti, in deroga al segreto istruttorio;
  • esprime un parere preventivo non vincolante sugli schemi dei regolamenti di attuazione della legge di riforma dei servizi di sicurezza;
  • riceve dalla Presidenza del Consiglio dei ministri la relazione semestrale sull'attività di AISE e AISI, contenente un'analisi della situazione e dei pericoli per la sicurezza.

Esulta la Lega lecchese

«La Lega Lecchese è soddisfatta per la nomina del suo sempre attivo e presente militante Paolo Arrigoni, da oggi membro del Copasir. Possiamo assicurare fin da adesso che la fiducia di Matteo Salvini è ben riposta, perchè Arrigoni è un uomo che da moltissimi anni è amico di tutti e sicuramente con la sua sensibilità, inteligenza e serietà riuscirà a portare un contributo determinante all’interno di questa importantissima commissione».

La nosta stampa è stata firmata da Stefano Parolari (Commissario provincia di Lecco), Silvano Stefanoni (Segretario Circoscrizione di Lecco), Alberto Spreafico (Segretario Circoscrizione Brianza lecchese), Antonella Faggi (Senatore), Roberto Ferrari (Onorevole), Giulio Centemero (Onorevole), Giulio De Capitani (Consigliere Federale della Lega), Antonello Formenti (Consigliere Regionale) e Stefano Simonetti (Consigliere provinciale).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politica: il senatore lecchese Paolo Arrigoni (Lega) eletto nel Copasir: «Compito che mi onora»

LeccoToday è in caricamento