Elezioni Lecco 2020: le reazioni di Rusconi, "Steppo", Valsecchi e del centrosinistra nazionale

Particolarmente atteso il commento dell'ex assessore comunale: «Non ci sono posti per me nell'Esecutivo»

Mauro Gattinoni, nuovo sindaco di Lecco BONACINA/LECCOTODAY

Esulta il mondo del centrosinistra per la vittoria al ballottaggio di Mauro Gattinoni, nuovo sindaco di Lecco. La vittoria del primo cittadino nei confronti di Peppino Ciresa per soli 31 voti ha dato una bella boccata d'ossigeno anche alla politica nazionale, stretta nella morsa del centrodestra. In riva al Lario, insomma, è arrivato un risultato che ha riscosso il plauso anche a livello italiano. 

«Non ci sono posti per me»

Corrado Valsecchi, ex assessore ai Lavori Pubblici della città che al primo turno aveva deciso di correre da solo, sfiorando il 6%, ha commentato il risultato: «Ogni opinionista politico è in grado di capire che la differenza in questo ballottaggio l'abbiamo fatta noi di Appello per Lecco - ha commentato alla "Dire" - Due settimane fa abbiamo impedito a Ciresa e al centrodestra di vincere, costringendoli al secondo turno. Adesso, grazie al nostro sostegno, Gattinoni è riuscito a ribaltare il risultato».

Ma il futuro della lista civica non sarà sicuramente all'interno dell'esecutivo: «Abbiamo salvato la nostra storia e dignità con una strategia politica vincente, ma non intendiamo negoziare con il nuovo sindaco nessuno ruolo». Chi ha vinto infatti, «deve pensare solo a rimboccarsi le maniche per la città. Ci aspettiamo solo questo», conclude Valsecchi, prima di escludere «categoricamente» un suo futuro da assessore o all'interno del nuovo governo.

elezioni 2020 corrado valsecchi4-2

«Le vittorie hanno molti padri. Valsecchi e Brivio, grazie»

Antonio Rusconi, primo cittadino di Valmadrera, ha sempre sostenuto Gattinoni: «Le vittorie hanno sempre molti padri. Sono contento di aver appoggiato la candidatura di Mauro Gattinoni dall’inizio, ritenendola una persona competente e capace per guidare la città di Lecco. Personalmente ho anche cercato di sostenere la lista civica Fattore Lecco che ha ottenuto un risultato sorprendente in doppia cifra con una lista di persone di grande autorevolezza e novità. Sono sicuro, come sindaco di Valmadrera, che Mauro saprà essere un punto di riferimento per tutti i primi cittadini del territorio al di là delle diverse appartenenze e cercare di dialogare con le diverse componenti elette della città di Lecco che indubbiamente esce "spaccata" da una campagna elettorale dai toni sicuramente eccessivi. Permettetemi due ringraziamenti personalI: a Virginio Brivio per l'impegno assiduo, continuo di questi anni e per essere stato nei fatti il sindaco di tutti e a Corrado Valsecchi e Appello per Lecco per aver dimostrato con generosità di voler continuare una esperienza importante».

premiazione concorso la rocca incantanta 24 settembre 20208 antonio rusconi-2

«Sinfonia perfetta»

Stefania "Steppo" Valsecchi, nota atleta lecchese, si è congratulata con entrambi i candidati: «Complimenti all’amico Peppino per aver ruggito fino all’ultimo ed averci insegnato che non c’è limite d’età per buttarsi a capofitto a cambiare il mondo. Congratulazioni all’amico Mauro, nuovo giovane Primo Cittadino della nostra Lecco. Sono cresciuta con voi due, entrambi; vi stimo e vi voglio bene. Lasciatemi la gioia di sperare che la nostra preziosa Lecco, con voi due ora, possa vivere il privilegio di una fulgente crescita grazie alla reciproca collaborazione: Mauro e Peppino, uomini di solide basi morali ed etiche, di elevato spessore umano, combattenti leali e giusti. Lecco, questa piccola grande ed intensa città... Anni fa quando lavoravo nel settore metallurgico e giravo nelle fiere d’Europa, dicevo di essere di Lecco e non c’era bisogno alcuno che spiegassi dove fosse; la storia siderurgica-metallurgica realizzata dai Lecchesi con le loro grandi e piccole aziende la rendeva conosciuta a priori ovunque nel settore: aveva così tanto da insegnare! Oggi giro il mondo in bicicletta portando il Gonfalone di Lecco orgogliosa e accade altrettanto: sanno già dov’è Lecco... quella bella cittadina dove monti e cielo si specchiano nel lago, dove luoghi e colori incantano, dove gli spazi sono poesie. Anche la storia e le imprese attuali dei Ragni di Lecco portano questo caro nome a riecheggiare nel mondo. Infine il Manzoni la narra magistralmente tutt’oggi nelle scuole della Nazione. Lecco ha storia, cultura, tradizioni, conoscenze imprenditoriali, potenzialità turistiche faraoniche che non vanno disperse. Lecco, geograficamente e paesaggisticamente è una sinfonia perfetta e noi Lecchesi che nasciamo, respiriamo, cresciamo in questa perfetta sinfonia abbiamo il dovere morale di diffonderla. Mauro e Peppino ora che siete al governo di questa preziosità e ricchezza ricordatevi di mettere questa Sacra Bellezza in ogni vostra scelta, in ogni vostro gesto. È un dovere morale. Noi lecchesi con voi, un popolo unito, perchè Lecco sia grande ancora!».

steppo monte olimpo lecco 25 luglio 2020-2

Esulta il centrosinistra nazionale

A livello nazionale sono stati tanti i commenti che hanno salutato con entusiasmo la vittoria di Mauro Gattinoni al ballottaggio.

«Dopo Toscana, Puglia e Campania, il Pd guida il centrosinistra al successo a Reggio Calabria, Bolzano, Chieti, Lecco, Avezzano, Andria, Saronno, Corsico, Legnano, Cascina e in altri comuni. Torna fiducia e consenso al Pd e al centrosinistra. Adesso avanti con l'azione di governo!», ha scritto su Twitter Piero Fassino.

«Siamo stati ripagati per la nostra proposta politica aperta, inclusiva e riformista, battendo Salvini e i suoi slogan. Abbiamo sconfitto il Carroccio che cerca consenso cavalcando le paure e le peggiori pulsioni dei cittadini e che non crede nell'Europa, andando d'accordo solo con miopi governanti sovranisti», il commento post elezioni di Vinicio Peluffo, segretario lombardo del Pd. 

«In Lombardia il centosinistra vince ai ballottaggi Legnano, Corsico, Saronno, Lecco, riconquistando città che hanno sperimentato negative esperienze di governo. È un segnale importante. La vittoria di Giuseppe Falcomatà a Reggio Calabria mi rende felice: con amministratori bravi, la destra si batte», ha scritto in un tweet il senatore di Italia Viva, Eugenio Comincini.

«Complimenti a tutti i sindaci eletti, in modo particolare voglio sottolineare due vittorie emblematiche del centrosinistra: a Lecco con Gattinoni e a Reggio Calabria con Falcomatà. In Toscana altrettanto emblematica la vittoria del centrosinistra a Cascina, il comune pisano in cui era partita l'offensiva della Lega in Regione, lo stesso comune in cui è stata sindaca Susanna Ceccardi», ha scritto su Facebook il capogruppo del Pd a Palazzo Madama, Andrea Marcucci.

«Dopo le nette affermazioni a Mantova, Bollate, Segrate e Somma Lombardo, oggi a Lecco, Legnano, Saronno e Corsico il centrosinistra vince i ballottaggi, un bellissimo segnale per la nostra Lombardia», ha scritto su Twitter l'eurodeputato Giuliano Pisapia.

«Il Partito Democratico e il centrosinistra vincono ampiamente nei ballottaggi, sconfiggendo le destre. Bellissime le affermazioni da Reggio Calabria a Andria, Chieti, Bolzano e Lecco», ha scritto Anna Ascani del Pd su Facbeook. 

«Il centrosinistra nei ballottaggi in Lombardia vince a Corsico, Legnano, Lecco e Saronno. Il mito della Lega di territorio che amministra bene fuori dalle città capoluogo comincia a crollare. Forse che sia tempo di cambiare anche la guida della Regione?». Lo scrive Lia Quartapelle del Pd su Twitter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Esprimo i miei auguri e auguro buon lavoro a tutti i sindaci eletti congratulandomi con gli amici del centrosinistra che si sono affermati a Lecco e a Reggio Calabria. In modo particolare rivolgo le mie felicitazioni ai primi cittadini di Andria, Corato, Latiano e Tricase che sono certo affronteranno cinque anni di buon governo delle città. La loro vittoria è un ulteriore irrobustimento alla risposta massiccia che i pugliesi hanno voluto dare all'ipotesi di avanzata leghista in terra pugliese. Buon lavoro a tutti». È quanto fatto sapere dal Presidente Commissione Politiche Ue, il senatore del Pd Dario Stefàno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento