Olginate si Cambia: «Inopportuno parlare ora di elezioni. Servono invece interventi concreti»

Riccardo De Capitani e colleghi contro l'uscita del centrosinistra che riconferma Passoni: «Adesso occorre pensare all'emergenza sanitaria ed economica. A tempo debito anche noi presenteremo una proposta, ma per dare una svolta al paese»

Riccardo De Capitani, Capogruppo di "Olginate si Cambia".

Nei giorni scorsi la maggioranza che sostiene l'Amministrazione di centrosinistra di Olginate ha annunciato la ricandidatura del sindaco uscente Marco Passoni. Un'uscita che l'opposizione di "Olginate si Cambia" giudica troppo repentina dato che le elezioni saranno tra diversi mesi, e soprattutto inopportuna visto il momento ancora molto delicato per l'emergenza Covid. Il capogruppo Riccardo De Capitani - e i colleghi consiglieri Andrea Secchi, Selene Ratti e Rosa Amati - fanno sapere in un comunicato stampa che anche loro, a tempo debito, metteranno in campo una proposta per il governo di Olginate avanzando proposte concrete da attuare sia oggi che domani per il bene degli olginatesi. 

Marco Passoni si ricandiderà sindaco di Olginate

«In cuor nostro siamo dispiaciuti - scrivono De Capitani e colleghi - Lo siamo perchè abbiamo iniziato a leggere comunicati stampa relativi alla campagna elettorale per le elezioni Olginatesi che si terrano verosimilmente nel giugno 2021, cioè tra tra 6/7 mesi. La situazione è delicata, lo sappiamo tutti, viviamo un momento storico unico nel suo genere, una crisi sanitaria che ha altresì generato una crisi econimica. Tanti nostri cittadini lottano con una malattia “bastarda” che non guarda in faccia nessuno, che ci allontana dagli affetti, ci toglie il calore di un abbraccio, della famiglia, degli amici e della quotidianità. I nostri imprenditori lottano a denti stretti, chiudendo le loro attività da cui dipende il loro reddito, per garantirci la sicurezza e il tanto agognato distanziamento, ma per loro la parola “sicurezza” è un miraggio lontano. Crediamo fortemente che oggi come oggi non ci sia tempo da sprecare in futili riunioni su chi sarà il prossimo candidato alle elezioni, su confronti per costruire una forte coalizione per vincere nel 2021; onestamente un po’ ci rammarica e ci spaventa».

«Chiediamo più presenza, più azioni per tutelare le poche e resilienti attività commerciali del paese. Invece vediamo l’apertura di due nuovi supermercati»

Il gruppo di opposizione sollecita invece più attenzione alle problematiche di oggi, anche sul fronte della difesa del lavoro e del tessuto economico locale. «Chiediamo più presenza, più azioni volte a tutelare le poche e resilienti attività commerciali del paese, invece vediamo l’apertura di due nuovi supermercati in poche centinaia di metri. Siamo un comune che grazie a Dio ha parecchie risorse, vorremmo vedere delle iniziative come hanno messo in campo sindaci di paesi vicino a noi, ad esempio: “Spendi ad Olginate” un buono di un valore di 30 euro assegnato a tutti i ragazzi 0-18 anni spendibile negli eserci commerciali non alimentari del paese; magari un bonus bebè. Vorremmo vedere un progetto per incentivare la nascita di nuove attività commerciali attraverso lo sgravio dalle imposte sia per la nuova attività che per il locatore dell’immobile - incalza Riccardo De Capitani - Non vogliamo immaginare cosa sarebbe successo se a parti inverse ci fossimo messi a parlare di campagna elettorale, accordi, coalizioni e candidati ma ce lo immaginiamo benissimo. Anche per noi verrà il momento di parlare di elezioni, ci saremo forti e pronti per dare una svolta a questo paese atrofizzato perchè da troppo tempo a traino delle stesse persone. Ma non è ancora il momento per farlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

  • Lombardia, Fontana annuncia: «Siamo in zona arancione, a breve la decisione del governo». Cosa cambia

  • Furgone si ribalta all'interno di una galleria: lunghe code sulla Statale 36, chiuso il tratto di Perledo

  • Uomo cade da scala, giovane si lesiona due dita: soccorritori in azione

Torna su
LeccoToday è in caricamento