Politica Piazza Armando Diaz

Lecco, Vittorio Campione lascia il Consiglio comunale: "Impossibilitato dagli impegni di lavoro"

L'ex Assessore ha rassegnato le dimissioni oggi 7 luglio

Vittorio Campione lascia il Consiglio comunale lecchese: l'ex Assessore, rieletto a Palazzo Bovara lo scorso 31 maggio tra le fila del Partito democratico, ha consegnato oggi 7 luglio le dimissioni in Comune.

«Non avrei potuto svolgere compiutamente il mio mandato elettorale a causa degli impegni lavorativi crescenti, legati alla mia professione - fa sapere Campione tramite una nota - È l’impossibilità di poter esercitare con il necessario tempo e il dovuto impegno il compito conferitomi come consigliere comunale che mi spinge, proprio per correttezza nei confronti degli elettori che in me hanno creduto e del Consiglio comunale medesimo, a rinunciare al mandato di consigliere per permettere ad un altro collega del Partito Democratico di sostituirmi a tempo pieno nell’attività istituzionale. Naturalmente non verrà meno il mio impegno per la città, anche all’interno del PD stesso, nell’interesse dei miei concittadini».

«L’esperienza vissuta in Giunta comunale in questi cinque anni mi ha offerto la possibilità di accrescere il mio vissuto in termini di conoscenze e rapporti umani - afferma l'ormai ex Consigliere - Sono orgoglioso di aver ricoperto la carica di Assessore all’ambiente e alla mobilità e ringrazio il Sindaco Brivio per l’opportunità che mi è stata data di essere al servizio della mia città. Ringrazio anche i colleghi della Giunta uscente per questi anni di lavoro insieme auguro buon lavoro agli Assessori neoeletti e ai componenti del Consiglio, di maggioranza ed opposizione. Saluto i dirigenti ed i dipendenti comunali, con i quali ho lavorato in questi anni, che operano al servizio dei cittadini, ed auguro anche a loro buon lavoro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, Vittorio Campione lascia il Consiglio comunale: "Impossibilitato dagli impegni di lavoro"

LeccoToday è in caricamento