menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pianta del frassino

La pianta del frassino

Con il caldo tornano le allergie: occhio ai pollini di cipresso, olacee e frassino

In questa prima settimana di vera Primavera vengono segnalate dalle stazioni meteorologiche quantità medie di pollini. A breve si faranno sentire anche le graminacee

Con l'arrivo dell'alta pressione, che ha portato clima stabile e temperature al di sopra della media primaverile, aumenta nell'aria la presenza di pollini tipici della stagione. Non una buona notizia per chi soffre di allergie.

In questi giorni, e nei prossimi, dalle stazioni meteorologiche vengono segnalate alte quantità di pollini di cupressaceee e taxacee, piante tra le quali vengono annoverate sequoia, cipresso e ginepro.

Meteo: settimana di sole e caldo

Non è ancora il momento delle graminacee, per cui almeno sino al fine settimana si avrà un livello di polline basso. Questo, però, andrà aumentando con il graduale incremento della temperatura.

Vengono segnalate quantità medie di olacee, frassino e orno, basse di poligonacee (ad esempio grano saraceno, il rabarbaro, i romici), mentre sono ancora bassi i livelli di urticacee, tra le quali la parietaria che cresce ai lati delle strade, soprattutto nei paesi lungo la riviera lacustre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento