rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio Castello / Via Don Giuseppe Pozzi

Il Lecco rivede la luce: al Rigamonti Ceppi battuta la Reggiana

I blucelesti sfoderano una prestazione molto solida: dietro non concedono praticamente nulla e, pur senza incantare in attacco, trovano la rete da tre punti grazie a Ionita. Primo successo per mister Malgrati

Il Lecco rivede la luce 109 giorni dopo e ritrova i tre punti. Lo fa in casa, contro una Reggiana non irresistibile e con una prestazione più solida che bella. Mister Andrea Malgrati conquista così il primo successo da allenatore capo e lo fa contro la squadra di Alessandro Nesta.

Tutte le foto della partita

Grande azione del Lecco al 2′ con l’imbucata di tacco di Novakovich per l’inserimento di Caporale che calcia con il destro nel cuore dell’area ma la spara incredibilmente a lato.

Dal nulla, a squarciare la quiete di metà tempo, il gran tiro di Melegoni su cui Melgrati compie un bell’intervento, seppure non difficile. I minuti scorrono senza ulteriori sussulti fino all'intervallo.

Le interviste post-gara

Al 60' l’'episodio che cambia la partita su punizione: Lepore da destra prova uno schema mettendo al centro per Ionita, che calcia di prima intenzione trovando la deviazione di un difensore reggiano. Gol convalidato dopo rapido check del Var.

Nel finale succede veramente pochissimo. Il Lecco si prende un successo meritato e importante per riportare il sereno nell'ambiente in questo scorcio conclusivo di campionato. La classifica dice play-out a -9: impossibile per ora pensare a una rimonta.

Calcio Lecco 1-0 Reggiana (0-0)

Marcatori: Ionita (L) al 15′ s.t.

Lecco (4-3-3) Melgrati; Lepore (dal 31′ s.t. Guglielmotti), Celjak, Bianconi, Caporale; Ionita, Galli (dal 11′ s.t. Frigerio), Degli Innocenti (dal 36′ s.t. Lunetta); Crociata, Novakovich (dal 36′ s.t. Inglese), Buso (Saracco, Smajlovic, Salcedo, Salomaa, Capradossi, Ierardi, Beretta, Lemmens). All. Andrea Malgrati.

Reggiana (3-4-3): Satalino; Sampirisi, Marcandalli (dal 19′ p.t. Szyminski), Rozzio; Fiamozzi (dal 29′ s.t. Pettinari), Cigarini (dal 19′ s.t. Reinhart), Bianco, Pieragnolo; Melegoni, Portanova (dal 1′ s.t. Blanco); Gondo (dal 19′ s.t. Okwonkwo) (Sposito, Motta, Varela, Libutti, Romagna, Antiste, Pajac). All. Alessandro Nesta.

Arbitro: Daniele Minelli di Varese; Ass: Stefano Galimberti di Seregno, Francesco Luciani di Milano. IV uomo: Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata. Var: Francesco Meraviglia di Pistoia (On site “Rigamonti-Ceppi”); Avar: Salvatore Longo di Paola (On site “Rigamonti-Ceppi”).

Note. Spettatori: 3.966, di cui 2.026 paganti. Ospiti: 903. Ammoniti: Marcandalli, Degli Innocenti, Cigarini, Bianco, Szyminski, Ionita, Malgrati. Angoli: 4-2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lecco rivede la luce: al Rigamonti Ceppi battuta la Reggiana

LeccoToday è in caricamento