Macchie di olio sui vestiti: rimedi naturali

Rimuovere le macchie d'olio dai vestiti senza rovinarli è possibile. Scopriamo alcuni piccoli trucchi per rimuovere definitivamente le macchie, rendendo i vostri capi perfetti e come nuovi

A tutti noi è capitato, almeno una volta, di macchiare il proprio abito preferito dopo un pranzo o alla fine di una cena, magari senza neanche ricordare quando. 

Le macchie di olio infatti, sono piuttosto comuni e anche difficili da rimuovere. Un normale lavaggio in lavatrice, potrebbe non bastare per eliminare definitivamente l’alone. 

Se non ve la sentite di utilizzare prodotti chimici aggressivi che possono rovinare il vostro capo preferito, allora dovete trovare e testare alcuni metodi alternativi.

Rimedi naturali

Quando si presenta un problema simile, sarebbe meglio agire il prima possibile, per evitare che il grasso aderisca completamente nel tessuto. In ogni caso, è bene tenere a mente che esistono alcuni trucchi naturali, in grado di facilitare la rimozione delle macchie, senza compromettere i tessuti.

Sale. Il primo rimedio d’emergenza consiste nell’impiego del sale, un modo efficace per evitare che l’olio penetri in profondità. Basta sfregare della carta assorbente sulla macchia, versare del sale e lasciare agire per cinque minuti. Immergere l’abito in acqua tiepida, lasciare in ammollo per 30 minuti e risciacquare. 

Alcool. Alternativa naturale molto efficace, in quanto i tessuti assorbono facilmente l’alcool. Bastano poche gocce sulla zona interessata per rimuovere efficacemente la macchia. Dopo aver lasciato agire l’alcol per qualche minuto, lavare l’indumento con acqua e detersivo liquido.

Succo di limone. L’acido citrico è un composto naturale ad alta azione sgrassante, e può essere utilizzato direttamente sulla macchia. Basta semplicemente strofinare una fetta di limone sulla macchia oppure applicare una buona quantità di succo di limone.

Aceto di vino bianco. Grazie ai suoi acidi naturali, l’aceto rimuove il grasso dal tessuto, conferendo una morbidezza molto simile a quella degli ammorbidenti. L’aceto va messo direttamente sulla macchia, aspettare 30 minuti e di risciacquare con acqua tiepida e sapone.

Borotalco. È un ottimo rimedio contro le macchie più ostinate di grasso sia sui vestiti che in qualsiasi altra superficie. Basta versare una buona quantità di talco in polvere sulla zona interessata, e spazzolare energicamente.

Amido di mais. È molto più efficace quando viene applicato sulla macchia fresca perché impedisce che aderisca al tessuto. Va impiegato come il talco in polvere. 

Bicarbonato di sodio. Grazie alla sua elevata azione sbiancante, il bicarbonato è un’ottima alternativa naturale per rimuovere le macchie ostinate di grasso e tinte. Elimina il grasso e lo sporco impedendo che aderiscano sui tessuti. Basta sfregare il bicarbonato direttamente sulla macchia di grasso e spazzolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Detersivo per i piatti. E’ sufficiente applicare una piccola quantità di detersivo per piatti sulla macchia, sfregarla poi risciacquare con acqua calda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le caratteristiche e i vantaggi dell’idrostufa

  • Come risparmiare in bolletta e non sprecare acqua: consigli utili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento