menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agriturismi: sei milioni e mezzo di euro per le ristrutturazioni

La domanda è stato pubblicato da Regione Lombardia sul Burl. I dettagli del bando

«Regione Lombardia sostiene l'agriturismo con un bando da 6.5 milioni di euro nel "Programma di sviluppo rurale"». La notizia del bando, pubblicato sul Bollettino ufficiale di Regione Lombardia (Burl), è stata data da Gianni Fava, assessore all'agricoltura.

«L'agriturismo, una delle più importanti espressioni di multifunzione in agricoltura, coinvolge oltre 1.500 imprese in Lombardia - ricorda Fava - con un ruolo rilevante non solo per gli aspetti più consueti dell'ospitalità rurale, ma anche per il recupero dei fabbricati rurali storici e di pregio e per aver costituito un presidio e una valorizzazione del territorio».

La domanda deve essere presentata - a partire dal 18 aprile ed entro il 17 giugno - esclusivamente per via telematica tramite la compilazione della domanda informatizzata presente nel Sistema Informatico delle Conoscenze della Regione Lombardia (SISCO).

Il bando è rivolto alle imprese agricole individuali e alle società agricole di persone, capitali o alle cooperative che intendono recuperare attraverso la ristrutturazione, il restauro o risanamento conservativo (compresi la realizzazione, l'ampliamento e l'adeguamento di servizi igienico-sanitari e tecnologici) le strutture agricole esistenti e non più necessarie all'attività agricola.

Inoltre, sono possibili anche interventi per la predisposizione, in ambito aziendale, di aree attrezzate per l'agricampeggio e la sosta di roulette e carava e/o per attività ricreativo-culturali e sociali e aree pic-nic, la realizzazione di percorsi aziendali ciclo-pedonali e ippoturistici, l'acquisto di applicazioni e programmi informatici, di macchine e attrezzi funzionali al servizio agrituristico previsto nel certificato di connessione ed oggetto del finanziamento.

Il contributo erogato, espresso in percentuale della spesa ammessa, al netto dell'Iva, è in regime di "de minimis". Ulteriori informazioni nel Burl e sul sito internet www.agricoltura.regione.lombardia.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento