Lecco apre al "plastic free" nelle scuole: consegnate le prime borracce alla "Santo Stefano"

Gli assessori Alessio Dossi e Clara Fusi, accompagnati da Chiara Benatti di Silea, hanno incontrato i giovanissimi delle quarte

I bambini che hanno ricevuto le borracce dal Comune di Lecco (Bonacina/LeccoToday)

Ha preso il via nella mattintata di martedì 12 novembre la consegna delle borracce che il Comune di Lecco ha voluto regalare agli studenti delle Primarie cittadine. Come da cronoprogramma, alle 9, presso la scuola primaria Santo Stefano (ICS Lecco 1), è avvenuto il primo "passaggio di mano" alla presenza degli assessori del Comune di Lecco all'ambiente Alessio Dossi, all'istruzione Clara Fusi e della responsabile della comunicazione e delle relazione esterne di Silea Chiara Benatti. A fare gli onori di casa Lodovica Rizzi, Dirigente scolastico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 10 la distribuzione è proseguita presso la scuola secondaria di primo grado "A. Stoppani" e le scuole "P. Scola" e "M. Kolbe", mentre alle 10:45 tocca all'Istituto "Maria Ausiliatrice" e al Collegio "A. Volta". Infine, alle 11.30, ecco il turno della scuola secondaria di primo grado "Don G. Ticozzi" (ICS Lecco 2).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento