menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandra Consonni, sindaco di Ballabio.

Alessandra Consonni, sindaco di Ballabio.

Al Parco Due Mani un nuovo spazio per gli amici a quattro zampe

Il sindaco di Ballabio Alessandra Consonni: «Dopo la richiesta di cittadini e Wwf, sabato 25 agosto apriremo l'area cani. In corso anche lavori di restauro degli impianti di gioco»

In Valsassina apre un apposito spazio per gli amici a quattro zampe. Sabato 25 agosto alle 10.30 verrà infatti inaugurata l'area cani del parco Due Mani di Ballabio. Dopo l'approvazione in Consiglio comunale del regolamento di accesso e l'esecuzione degli ultimi dettagli, il nuovo servizio vien così aperto al pubblico.

«Si tratta di una struttura richiesta da una petizione di circa 70 cittadini e caldeggiata dal Wwf a livello nazionale, che ne raccomanda la realizzazione specialmente in località come la nostra dove i cani lasciati liberi nei prati e nei boschi possono scappare, come non di rado accade, perdersi, inseguire animali selvatici o metterne a repentaglio le cucciolate - spiega Alessandra Consonni, sindaco di Ballabio - A tal proposito si ricorda, inoltre, che la legge proibisce che i cani vengano lasciati liberi in luoghi pubblici o accessibili alle persone, con l'unica eccezione prevista per i cani da caccia nei periodi e nelle zone venatorie. Si tratta di un'altra realizzazione che conferma la premura verso il territorio e verso i cittadini, nonchè dell'investimento in economia, con aziende che hanno già espresso il proprio interesse a sponsorizzare la struttura in cambio di un ritorno pubblicitario».

Concorso "Comuni Fioriti", Ballabio cerca una Miss

Viene così valorizzato un angolo del parco Due Mani fino ad oggi non utilizzato, mentre sono in corso anche diversi lavori di restauro degli impianti ludici, con la sostituzione delle usurate reti di contenimento dei palloni intorno all'area basket, e la manutenzione dell'area dei tavoli da ping pong, installati dall'Amministrazione comunale l'anno scorso e molto apprezzati da appassionati di ogni età, assieme al Wifi free per l'intero parco.

«Prossima e imminente tappa nel parco Due Mani - conclude il sindaco Alessandra Consonni - sarà la realizzazione dell'ampia palestra di arrampicata, dotata di docce e provvista delle caratteristiche tecniche auspicate dal Cai Ballabio, e, più avanti, la riqualificazione della zona occupata dai ruderi dell'antico minigolf».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento