menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Olginate raddoppia il gioco d'azzardo, l'opposizione sollecita interventi

L'utilizzo di slot machine in paese è salito a ben 1.332 Euro pro capite. L'allarme è stato lanciato dal gruppo "Olginate si cambia"

A Olginate cresce il gioco d'azzardo. L'allarme viene lanciato dal gruppo di opposizione "Olginate si Cambia" già intervenuto in passato per chiedere all'Amministrazione comunale l'adozione di misure di contrasto all'utilizzo di videopoker e macchinette, con sconti alle imposte per i locali che decidono di rinunciare alle slot. Ora un nuovo appello alla Giunta Passoni, nel quale il Consigliere comunale Andrea Secchi ricorda in particolare i dati preoccupati riportati dal sito internet https://lab.gedidigital.it che elabora le statistiche relative al gioco d’azzardo.

La proposta: rendiamo Olginate un paese videopoker free

«Olginate vede aumentare la spesa pro capite di gioco del 100%, da 646 euro (2016) a 1332 euro (2018) - scrive Andrea Secchi - Eravamo certi che la nostra mozione a lungo discussa in Consiglio comunale e approvata dalla maggioranza con qualche polemica e con lo scopo di trovare un’intesa in un’apposita commissione avrebbe portato a smuovere velocemente qualcosa e invece dopo ben sei mesi vediamo solamente aumentare a 9,36 milioni di euro le giocate totali nel Comune di Olginate e siamo ancora in attesa di sederci ad un tavolo di confronto per aggiornare il regolamento in essere. Siamo convinti che, al di là di dove provengano i cittadini che giocano, Olginatesi o non, questo sia un grave problema sociale oltre che in alcuni casi una accertata patologia, e, come amministratori, noi di Olginate Si Cambia non possiamo e non vogliamo rimanere inermi».

Videolottery e slot, nel territorio lecchese si sfiorano gli 85 milioni annui. I dati

Il gruppo "Olginate si Cambia", guidato da Riccardo De Capitani, sollecita quindi una serie di interventi precisi per cercare di rendere al più presto il paese libero dalle slot machine. «Chiediamo quindi a gran voce che gli assessori competenti e il sindaco provvedano quanto prima a convocare la tanto promessa e per ora disattesa commissione e che il regolamento, quanto più severo possibile e limitante, veda la luce in tempi brevissimi. Auspichiamo che il tema di forte interesse sociale possa essere preso in seria considerazione da tutti i Consiglieri comunali, nessuno escluso, e che ognuno possa dare un evidente contributo attraverso il ruolo che ricopre. Continuiamo a credere fortemente all’idea che Olginate possa diventare, con un grande impegno e un incentivo alle attività commerciali, un Comune videopoker free ed essere così d’esempio anche ad altri».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento